Fantacalcio Serie A 2021/22: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 3/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Ci siamo messi definitivamente alle spalle il calciomercato e la scorpacciata di gare delle Nazionali. Torna finalmente la Serie A e con essa il Fantacalcio! La terza giornata di campionato prenderà il via oggi pomeriggio alle 15 con Empoli-Venezia e proseguirà alle 18 col big match Napoli-Juventus; mentre il terzo degli anticipi sarà Atalanta-Fiorentina (20:45). Domenica a pranzo Samp-Inter, poi alle 15 Cagliari-Genoa, Spezia-Udinese e Torino-Salernitana; in serata Milan-Lazio (18) e Roma-Sassuolo (20:45). Epilogo al lunedì, quando al Dall’Ara sarà la volta di Bologna-Verona (20:45).
GLI SQUALIFICATI – de Roon, Amian.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Fiamozzi, Peretz, Meret, Cuadrado, Chiesa, Kaio Jorge, Muriel, Ekdal, Gabbiadini, Udogie, Veseli.
IN DUBBIO – Zielinski, D. Zapata, Bereszynski, Torregrossa, Cragno, Ceppitelli, Godin, Erlic, Leo Sena, Izzo, Belotti, Jaroszynski, Djuric, Krunic, Immobile, Mancini, Lor. Pellegrini, Zaniolo.

LA TOP 11 (3-4-3) – Milinkovic-Savic (Torino); Karsdorp (Roma), Caldara (Venezia), S. Bastoni (Spezia); Orsolini (Bologna), Pessina (Atalanta), F. Ruiz (Napoli), Bajrami (Empoli); Joao Pedro (Cagliari), Abraham (Roma), Brekalo (Torino).
LA CERTEZZA – Cagliari alla ricerca della prima vittoria in campionato e sardi che faranno affidamento al loro uomo principale: Joao Pedro. Inutile dire che uno così va schierato senza troppi pensieri. Ha già segnato in casa una doppietta alla prima di campionato e può ripetersi contro la difesa del Genoa, che finora è parsa tutt’altro che irresistibile.
LA SORPRESA – Non è sicuro del posto da titolare, ma c’è enorme curiosità attorno a uno degli ultimi arrivati in casa Toro. Parliamo di Josip Brekalo, che freme dalla voglia di dimostrare il proprio valore. Il turno casalingo contro la Salernitana, inoltre, autorizza a sognare. Può andare subito a bonus, se lo avete in rosa fateci un pensierino.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Dragowski (Fiorentina); Bonucci (Juventus), G. Ferrari (Sassuolo), Maksimovic (Genoa); Messias (Milan), Basic (Lazio), Tameze (Hellas Verona), Bernardeschi (Juventus); Scamacca (Sassuolo), Lautaro Martinez (Inter), Nico Gonzalez (Fiorentina).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – Le fatiche transoceaniche con l’Albiceleste probabilmente faranno sì che Lautaro Martinez parta dalla panchina nella sfida di Marassi contro la Samp. Gara che si preannuncia piuttosto “tirata”, con i blucerchiati che concederanno pochi spazi ai nerazzurri. Il Toro forse giocherà uno spezzone di gara nella ripresa, troppo poco per puntare su di lui nel nostro undici titolare.
LA CONTRO-SCOMMESSA – È fra i nomi più intriganti del listone quello di Toma Basic, che tuttavia non dovrebbe trovare una maglia da titolare nell’undici biancoceleste che sfiderà il Milan a San Siro domenica sera. Siamo certi che il croato avrà le sue chance nel corso della stagione, ma è presto per puntare su di lui.