Allsvenskan 16/a – Rallenta il Djurgården, vincono Malmö e AIK

Prima giornata di ritorno, per l‘Allsvenskan, col Malmö (il quale, forte del 2-0 ottenuto in casa all’andata, si giocherà l’accesso alla fase a gironi di Champions League in Bulgaria, contro il Lodugorets) tornato alla vittoria in casa contro il Degerfors. Tre punti importanti, che consentono agli Himmelsblått di restare agganciati al treno di testa, in attesa di poter festeggiare (con tutti gli scongiuri del caso…) un accesso alla massima competizione europea che, oltre a mancare dal 2016, consentirebbe ai campioni in carica di guardare, con grande ottimismo, al proprio futuro patrimoniale.

Di Birmančević, Malik Abubakari e Anders Christiansen sono state le reti della rotonda vittoria dei campioni in carica, alla quale la capolista ha risposto con un pareggio senza reti con il Mjälby. La capolista vede così assottigliarsi il proprio vantaggio a una sola lunghezza sugli inseguitori. Nel Tweet qua sotto le tre reti dei biancocelesti.

Anche l’AIK ha ottenuto l’intera posta, in casa contro l’Häcken, e resta così in piena corsa. Curiosità: tutte e tre le reti dell’incontro sono nate da azioni di calcio d’angolo. In vantaggio di due gol grazie a Sotirios Papagiannopoulos e Bilal Hussein, gli Gnaget hanno poi resistito al ritorno degli avversari, che si è concretizzato con il punto messo a segno da Tobias Heintz, al qual non è però seguito null’altro. Le tre battistrada, nonostante qualche battuta a vuoto, allungano così sul resto del gruppo che, a quanto sembra, sta inesorabilmente rallentando.

Elfsborg e Hammarby hanno dato vita alla replica della sfida giocata la scorsa settimana a Stoccolma. Trovatisi ancora una volta in vantaggio di due reti, grazie ai centri di Alexander Bernhardsson e Jacob Ondrejkasi all’80’, gli Eleganterna (reduci dalla pesantissima sconfitta europea contro il Feyenoord) si sono però clamorosamente fatti rimontare dai rivali nei minuti di recupero. I Bajen, a loro volta battuti dal Basilea in Confederation League, hanno imitato gli elvetici, segnando, con Aljosa Matko al 91′ e con Abbe Khalili su rigore al 95′, le due reti che hanno loro permesso di uscire con un punto da Borås.

Dietro, continua la marcia accidentata del Norrköping, che si è arreso in trasferta all’Halmstad. Anche il Göteborg continua a soffrire: è tocato infatti al Varbergs trovare gloria al Gamla Ullevi, chiudendo in vantaggio la prima frazione grazie a una rete di Robin Tranberg in apertura. Nella ripresa è stato invece Moon, appena entrato, a trovare il raddoppio degli ospiti su punizione. Solo nel recupero Robin Söder ha segnato il gol della bandiera per i suoi, che sono stati così sorpassati in classifica dai neroverdi.

L’Örebro, pur facendo punti per la quarta partita consecutiva, non è invece andato oltre il pareggio casalingo contro il Sirius, rivale diretto nella lotta per non retrocedere. Il Kalmar, invece, ha superato in trasferta l’Östersunds. Dopo un primo tempo a reti inviolate, i biancorossi hanno trovato la rete decisiva a 4′ minuti dal termine, grazie a Nils Fröling.

Allsvenskan 2021 16/a giornata – risultati

Sabato 21 agosto

Malmö-Degerfors  3-0  (1-0)  

Domenica 22 agosto

Halmstad-Norrköping  2-1  (1-0)  
AIK-Häcken  2-1  (1-0) 
Örebro-Sirius  1-1  (1-0)
Elfsborg-Hammarby  2-2  (1-0)

Lunedì 23 agosto

Östersunds-Kalmar  0-1  (0-0)
Göteborg-Varbergs  1-2  (0-1)
Djurgården-Mjälby  0-0  

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2021  – 16/a giornata 

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Djurgården 26/12 34 | 9 Varbergs 19/23 20
2 Malmö 36/19 33 | 10 Häcken 24/23 19
3 AIK 24/14 33 | 11 Göteborg 19/20 19
4 Elfsborg 26/15 30 | 12 Degerfors 17/27 18
5 Hammarby 27/21 24 | 13 Sirius 16/27 17
6 Kalmar 16/16 24 | 14 Örebro 12/29 13
7 Norrköping 21/18 23 | 15 Mjälby 11/19 12
8 Halmstad 13/13 20 | 16 Östersunds 16/27 9

Legenda: qualificata ai preliminari di ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan