Europa League, andata dei playoff: l’Olympiacos ipoteca i Gironi, soffrono i Gers

Rush finale dei turni preliminari anche in Europa League; la seconda competizione europea per club, snellita in concomitanza della nascita della Conference League, ha visto in estate andare in scena due soli turni preliminari. L’andata dei playoff, disputatasi nella serata di giovedì, pur con un palinsesto scarno non è stata priva di colpi di scena.

Si riscatta, nella gara che apre il programma, la Stella Rossa di Stanković: al Marakana si affrontano due squadre reduci da profonde delusioni in Champions League, rispettivamente con Sheriff Tiraspol e Young Boys. I padroni di casa schiantano i Campioni di Romania con un poker che non ammette repliche, e che mette in discesa la strada verso i Gironi di Europa League per i biancorossi che l’anno scorso andarono molto vicini dall’estromettere il Milan di Stefano Pioli dalla competizione. Per il Cluj, al contrario, sembra probabile la partecipazione alla prima, storica, edizione della Conference League.

Sorridono Olympiacos e Glasgow Rangers: i biancorossi al Pireo si impongono 3-0 sullo Slovan  Bratislava e, virtualmente, guardano anch’essi ai Gironi di Europa League. Similmente fanno i Gers di Steven Gerrard, che però debbono faticare più del previsto contro gli armeni dell’Alaskhert: i padroni di casa fanno diluviare palloni nell’area di rigore armena, ma a decidere la contesa è un centro di Morelos. Rimandendo in Scozia, il 00 fa sorridere anche la metà biancoverde di Glasgow: decidono i centri di Furuhashi e dell’ex-Sassuolo Timo Letschert (nella sua porta).

fAlti e bassi per la Turchia: il Fenerbahçe piega di misura i finlandesi dell’HJK, mentre sempre a tema scandinavo è il pari del Galatasaray che sul campo del Randers viene inchiodato sull’1-1. Sugli altri campi sorprende il crollo dell’Anversa, che in vantaggio 1-0 cede 2-4 all’Omonia Nicosia, mentre sorride l’Austria che ipoteca le qualificazioni di Rapid Vienna e Sturm Graz. Delude ancora, dopo l’eliminazione dalla Champions, lo Slavia Praga inchiodato sul 2-2 casalingo dal Legia Varsavia.

UEFA EUROPA LEAGUE 2021/2022 – Andata dei playoff

martedì 17/08
Stella Rossa-Cluj 4-0 5′ Pavkov, 38′ Katai, 68′ Ben Nabouhane, 77′ Ivanić

mercoledì 18/08
Celtic Glasgow-AZ Alkmaar  2-0 11′ Furuhashi, 61′ aut. Letschert

giovedì 19/08
Randers-Galatasaray  1-1 26′ Aktürkoğlu (G), 54′ Lauenborg (R)
Omonia Nicosia-Anversa  4-2 26′ Manuel (A), 43′ Loizou (O), 48′ Kakoullis (O), 55′ Loizou (O), 62′ Miyoshi, 84′ rig. Atiemwen (O)
Slavia Praga-Legia Varsavia  2-2 20′ Emreli (L), 33′ Bah (S), 37′ Juranović (L), 45’+1 Masopust (S)
Mura-Sturm Graz  1-3 3’Škoflek (M), 18′ Jantscher (S), 60′ Kiteishvili (S), 63′ Yeboah (S)
Fenerbahçe-HJK Helsinki  1-0 65′ Gümüşkaya
Rapid Vienna-Zorya  3-0 29′ Fountas, 78′ Kara, 85′ Grüll
Olimpiacos-Slovan Bratislava  3-0 37′ Camara, 52′ Cissé, 68′ aut. Bozhikov
Glasgow Rangers-Alashkert  1-0 67′ Morelos