Allsvenskan 11/a – Malmö e Djurgården a forza 5: dietro reggono Elfsborg, AIK e Hammarby

Fuochi d’artificio in questa undicesima tornata dell’Allsvenskan. Le due battistrada continuano a macinare punti e avversarie: allo 0-5 del Malmö in casa del Degerfors, ha infatti risposto il Djurgården infliggendo la manita al Sirius, che pure non è la squadra più scarsa del campionato.

Si profila quindi un duello tra le due vincitrici delle ultime due stagioni, anche se dietro Elfsborg, AIK e Hammarby sembrano aver trovato quella regolarità assolutamente necessaria per mantenere le posizioni che contano in graduatoria. Ora però arrivano le partite di qualificazione alle Coppe europee (il Malmö, a dire il vero, ha già iniziato nelle passate settimane la sua avventura in Champions League): il Djurgården non avrà questo impedimento, a differenza dei rivali cittadini dell’Hammarby e dell’Elfsborg.

Ci sono, quindi, tutti gli elementi per rendere la corsa alla Lennart Johanssons pokal (il trofeo che spetta ai campioni di Svezia) appassionante sino alla fine. Anche il pubblico, nonostante le problematiche organizzative per la distribuzione dei biglietti d’ingresso, risponde per ora positivamente: c’è da sperare che la pandemia non faccia colpi di coda anche qua, che andrebbero inevitabilmente a colpire i grandi eventi, una delle cose sulle quali le autorità sanitarie svedesi sono state più inflessibili, in una strategia di lotta al Coronavirus che ha visto il Paese scandinavo adottare una linea originale rispetto ad altri Stati del Nord Europa, e non solo.

Tornando al calcio, il Malmö di Tomasson ha dimostrato di essere arrivato in perfetta forma fisica e mentale al momento topico della stagione. Non è un mistero che il grande obbiettivo degli Himmlelsblått sia arrivare alla fase a gironi del massimo torneo continentale: dopo il Riga, gli svedesi sono attesi dal derby scandinavo contro l’HJK Helsinki, con andata all’Eleda Stadion in Scania domani. Nel frattempo i campioni in carica hanno affondato il Degerfors, sorpresa della prima fase del torneo, andando in gol 3 volte in 4 minuti nella ripresa.

Nel posticipo, il Djurgården ha risposto con un’altra cinquina, ai danni del Sirius che pure, finora, non aveva fatto male. Partenza pancia a terra per gli Järnkaminerna, già avanti di 3 gol al 28′ (Larsson 21′, Findell 26′, Eriksson 28′). Tre fucilate che avrebbero steso un elefante: ma prima dell’intervallo anche Edward Chilfya ha voluto prender parte alla festa, mettendo a segno la quarta rete. Nella ripresa, gol della bandiera per i nerazzurri (Kouakou al 72′), prima del definitivo 5-1 ancora di Eriksson.

Dietro Elfsborg, AIK e Hammarby hanno mantenuto il passo delle due battistrada, superando nettamente i rispettivi avversari, mentre invece il Norrköping si è dovuto inchinare, in casa, all’Häcken, sottoposto alla cura Høgmo: vittoria di misura per i gialloneri di Hisingen, con un pregevole gol di Irandust al 71′ (che potete vedere nel tweet qua sotto), che significa terza vittoria consecutiva dalla ripresa e ottavo posto in classifica, a 6 punti dalla linea.

Anche il Göteborg ha ottenuto la posta intera, superando il Mjälby: in gol tra gli altri Marcus Berg, arrivato per sostituire nel cuore dei tifosi Marek Hamšík, volato in Turchia dopo gli Europei.

In zona retrocessione, pareggi solo per Halmstad e Varbergs, mentre sono uscite battute tutte le altre, in un torneo dove i valori tra parte sinistra e destra della classifica sembrano diventare più profondi con il passare delle giornate. Vedremo cosa accadrà, soprattutto in ottica trasferimenti e arrivi, in questa importante finestra di mercato.

Allsvenskan 2021 11/a giornata – risultati

Sabato 17 luglio

Degerfors-Malmö  0-5  (0-2)
Elfsborg-Östersunds  3-0  (1-0)

Domenica 18 luglio

Norrköping-Häcken  0-1  (0-0) 
Örebro-Hammarby  0-2  (0-1)  
Göteborg-Mjälby  3-2  (1-1)
AIK-Kalmar  2-0  (0-0) 

Lunedì 19 luglio

Djurgården-Sirius  5-1  (4-0)
Halmstad-Varbergs  1-1  (0-0)

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2021  – 11/a giornata – Malmö ed Elfsborg una partita in più

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Malmö 29/16 26 | 9 Kalmar 11/13 14
2 Djurgården 21/7 24 | 10 Degerfors 13/18 14
3 Elfsborg 18/12 22 | 11 Halmstad 9/10 12
4 AIK 15/11 20 | 12 Sirius 12/23 12
5 Hammarby 22/15 18 | 13 Mjälby 9/13 10
6 Norrköping 14/10 17 | 14 Varbergs 13/21 9
7 Göteborg 14/12 15 | 15 Östersunds 14/17 8
8 Häcken 16/15 15 | 16 Örebro 6/23 7

Legenda: qualificata ai preliminari di ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan