Il Messico userà il fondo FIFA per aiutare il calcio femminile durante la pandemia

La FIFA, visto il momento critico che sta attraversando il mondo del pallone a causa della pandemia ancora in corso, ha istituito un fondo di 1.5 miliardi di dollari per assistere la comunità globale. Dal canto suo, la Federazione messicana ha deciso di destinare gran parte dei soldi ottenuti dalla FIFA per supportare il calcio femminile e in particolare per aiutare la Serie A – la Liga MX femminile – e le squadre nazionali femminili, attraverso l’implementazione dei protocolli di sicurezza e dei test anti-covid. 

Una mossa che il segretario generale, Iñigo Riestra, della Federazione Messicana di calcio (FMF) ha spiegato così: “Crediamo che il calcio femminile abbia un enorme potenziale ed era importante, data la pandemia e l’impatto sulle finanze dei club, che la FMF fornisse fondi per consentire al calcio femminile di continuare a crescere e rafforzarsi”.

La notizia ha naturalmente soddisfatto il movimento calcistico femminile. “Siamo davvero grati per l’aiuto che abbiamo ricevuto” ha detto Claudia Carrion, direttore sportivo del Club América femminile. “Ci ha aiutato con le nostre spese e per sostenere i nostri giocatori, oltre per mantenere il nostro ambiente sano e libero da infezioni”.