Notte fonda per la Germani Brescia: anche Dolomiti Energia Trentino sbanca il PalaLeonessa

Continua la crisi della Germani Brescia: la squadra di Vincenzo Esposito cede 73-80 contro Dolomiti Energia Trentino e inanella il quarto ko consecutivo in campionato. Gli ospiti, guidati dal trio Martin-Browne-Morgan, espugnano il PalaLeonessa e continuano il loro ottimo momento di forma.

Eppure Trento viene fuori alla distanza nonostante il roster di Brienza sia alla quarta partita in otto giorni: la Germani infatti parte forte arrivando anche sul più quindici guidata da un super Burns nel primo quarto. L’americano mette a referto 18 dei primi 34 punti della squadra, ma poi non andrà più a segno. Ma come spesso accade in questa stagione i lombardi si sciolgono alla prima difficoltà e Trento inizia in una lenta e costante rimonta.

Già detto di Burns, Brescia paga a caro prezzo anche la prestazione dei lunghi Cline e Ristic soprattutto nella seconda metà di partita: le idee offensive iniziano ad annebbiarsi e nemmeno la fantasia di Chery riesce a tenere i galla i suoi che arrivano all’inizio dell’ultimo parziale comunque in vantaggio di un punto grazie all’ingenuo fallo tecnico di Martin.

Il quarto quarto però è un incubo per Brescia con Trento che sbaglia sempre meno: piano piano i bianconeri scappano via fino al massimo vantaggio sul più nove. A Brescia di fatto non entra più un tiro, mentre Martin brilla completando la personale doppia doppia (19 punti e 10 rimbalzi). Il risultato finale è 73-80: la posizione di Esposito in casa Brescia ora è veramente in bilico.

Condividi
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".