Inter-Genoa: precedenti, statistiche e curiosità

-

Dopo che la Juventus ha guadagnato i 3 punti contro la Sampdoria, l’Inter è chiamata a rispondere ai bianconeri contro l’altra squadra del capoluogo ligure, il Genoa. I nerazzurri devono archiviare l’amarezza per il pareggio di Firenze e riagguantare la Juve, in modo da trascorrere le festività natalizie da primi in classifica. Tutt’altra storia per la squadra di Thiago Motta: il Genoa è penultimo in classifica, a -4 dal quartultimo posto. I rossoblù sono reduci da derby perso in casa e rischiano seriamente di rimanere impantanati in zona retrocessione sino alle ultime giornate di questo campionato.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2018-2019: Inter-Genoa 5-0 14′ Gagliardini (I), 16′ Politano (I), 49′ Gagliardini (I), 90′ João Mário (I), 90′ Nainggolan (I)
2017-2018: Inter-Genoa 1-0  87′ D’Ambrosio (I)
2016-2017: Inter-Genoa 2-0  38′ Brozović (I), 69′ Brozović (I)
2015-2016: Inter-Genoa 1-0  58′ Ljajić (I)
2014-2015: Inter-Genoa 3-1  11′ Palacio (I), 39′ Icardi (I), 86′ Izzo (G), 88′ Vidić (I)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1962-1963: Inter-Genoa 6-0 11′ Corso (I), 50′ Maschio (I), 55′ Suárez (I), 60′ rig. Suárez (I), 65′ Mazzola (I), 76′ Suárez (I)
1993-1994: Inter-Genoa 1-3 3′ Schillaci (I), 18′ Ruotolo (G), 26′ Skuhravý (G), 90′ Ruotolo (G)

RISULTATI PIÙ FREQUENTI:
Inter-Genoa 1-0 (9 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
2010-2011: Inter-Genoa 5-2 40′ Palacio (G), 50′ Pazzini (I), 51′ Eto’o (I), 57′ Eto’o (I), 71′ Pandev (I), 84′ Nagatomo (I), 90′ Boselli (G)

STATISTICHE IN SERIE A (INTER IN CASA)
Giocate: 52
Vittorie Inter: 28
Pareggi: 10
Vittorie Genoa: 4
Gol Inter: 112
Gol Genoa: 35

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 104
Vittorie Inter: 53
Pareggi: 29
Vittorie Genoa: 22
Gol Inter: 179
Gol Genoa: 105

In estate in pochi avrebbero pensato che il Genoa potesse condurre un campionato così deludente: i rossoblù avevano ambizioni da matà classifica ma, soprattutto dopo l’infortunio di Kouame, si ritrovano a fare i conti con una situazione alquanto delicata. L’Inter, dopo quasi un girone intero, non può più nascondersi e vuole provare ad agguantare un titolo che avrebbe del miracoloso considerando il dominio juventino degli ultimi 8 anni, iniziato proprio con mister Conte in panchina. Crediamo che non ci saranno sorprese a San Siro, di conseguenza consigliamo l’1.

Stefano Tomat
Stefano Tomat
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.

C’è solo un Maradona

Che brutta fine hanno fatto le figurine: la bulimia di progresso le ha fatte entrare - anche a loro, poverette - nel mefistofelico universo...
error: Content is protected !!