Bundesliga, 16/a giornata – Pareggio spettacolare tra Dortmund e Lipsia, il ‘Gladbach torna in vetta

Non sono state tradite le attese a Dortmund, dove finisce 3-3 una sfida spettacolare tra Borussia e RB Lipsia. Grandi rimpianti però per la squadra di Favre, in vantaggio 2-0 e 3-2 durante la partita. Partenza a razzo per i gialloneri, con Weigl e Brandt che in trentadue minuti confezionano il doppio vantaggio dei padroni di casa. A inizio ripresa però Werner fa capire a tutti perché è considerato uno demi migliori centravanti europei segnando una doppietta in appena sei minuti. Al 55′ Sancho fa tornare a esultare le gente di Dortmund, ma la doccia fredda per il Borussia arriva al 77′, quando Schick trova un gran gol per il definitivo 3-3.

Approfitta di questo risultato il Borussia Mönchengladbach, che, come da pronostico, batte 2-0 il Paderborn agganciando il Lipsia in testa con trentaquattro punti. Di Pléa e Stindl su rigore le reti per i padroni di casa, che chiuderanno il girone d’andata a Berlino contro un redivivo Hertha Berlino. I biancoblù infatti sembrano essersi lasciati alle spalle il momento peggiore della stagione e contro il Bayer Leverkusen hanno vinto la loro seconda partita di fila: 1-0 il risultato con gol di Rekik nel secondo tempo.

Tanta fatica per il Bayern Monaco, che ha bisogno del primo gol in Bundesliga del classe 2001 olandese Zirkzee per superare il Friburgo. Dopo il botta e risposta con i gol di Lewandowski (trentesimo centro stagionale e siamo solo a dicembre) e Grifo, i bavaresi non riescono più a sfondare. Al 92′ allora Flick si gioca la carta del giovanissimo attaccante olandese inserendolo al posto di Coutinho e pochi secondi più tardi Zirkzee segna quello che è il suo primo gol in carriera alla seconda presenza in Bundesliga. Predestinato? Vedremo, ma l’esordio è sicuramente di quelli non banali. Al 95′ poi arriverà anche il definitivo 3-1 di Gnabry. Bayern che raggiunge così il Dortmund a trenta punti, quattro in meno della coppie al comando.

Grande occasione sprecata invece dallo Schalke 04, che poteva andare da solo al terzo posto e invece si ritrova quinti. Il gol di Kabak infatti non basta per vincere sul campo del Wolfsburg, con i biancoverdi che pareggiano all’82’ grazie alla rete di Mbabu.

Chiudiamo con la “zona calda” della classifica. Il colpaccio lo mette a segno il Colonia, che vince 4-2 in casa dell’Eintracht Francoforte con una super rimonta. HintereggerPaciência sembrano indirizzare la partita sui binati di casa portando l’Eintracht sul 2-0 nella prima mezz’ora, ma il Colonia reagisce alla grande e prima accorcia le distanze con Hector, poi si scatena negli ultimi venti minuti segnando tre gol con Bornauw, Drexler e Jacobs. Tre punti pesantissimi che valgono il sorpasso a Fortuna Düsseldorf e Werder Brema. Proprio il Werder è la grande sconfitta di questa giornata: clamoroso il tonfo interno col 5-0 subito dal Mainz. Undici gol incassati in due giornate e un tracollo abbastanza sorprendente.

IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA – Joshua Zirkzee (Bayern Monaco). Entrare al 92′ e segnare pochi secondi più tardi il tuo primo gol in carriera in Bundesliga. Questo è quello che è successo a Joshua Zirkzee, attaccante olandese classe 2001. Zirkzee, oltre a segnare il gol decisivo per la vittoria del Bayern, è così diventato il terzo più giovane marcatore della storia dei bavaresi dopo Santa Cruz e Davies.

BUNDESLIGA – 16/a giornata

Martedì

Werder Brema-Mainz 0-5 10′ Quaison, 15′ rig. Pavlenka, 19′, 38′ Quaison, 81′ Mateta
Augsburg-Fortuna Düsseldorf 3-0 32′ Max, 61′ Jedvaj, 72′ Max
Union Berlino-Hoffenheim 0-2 56′ Bebou, 90′ Baumgartner
Borussia Dortmund-RB Lipsia 3-3 23′ Weigl (D), 34′ Brandt (D), 47′, 53′ Werner (L), 55′ Sancho (D), 77′ Schick

Mercoledì

Borussia Mönchengladbach-Paderborn 2-0 46′ Pléa, 67′ rig. Stindl
Bayer Leverkusen-Hertha Berlino 0-1 64′ Rekik
Wolfsburg-Schalke 04 1-1 51′ Kabak (S), 82′ Mbabu (W)
Eintracht Francoforte-Colonia 2-4 6′ Hinteregger (E), 30′ Paciência (E), 44′ Hector (C), 72′ Bornauw (C), 81′ Drexler (C), 90′ Jacobs (C)
Friburgo-Bayern Monaco 1-3 16′ Lewandowski (B), 58′ Grifo (F), 90’+2 Zirkzee (B), 90’+5 Gnabry (B)

CLASSIFICA BUNDESLIGA

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.