Fantacalcio Serie A 2019/20: i consigli su chi schierare nella 14/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa da maledire a lungo. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi regaliamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Quattordicesima giornata di Serie A spalmata su tre giorni. Si comincia sabato con i soliti tre anticipi: alle 15 derby lombardo tra Brescia e Atalanta, poi alle 18 Genoa-Torino, infine alle 20:45 Fiorentina-Lecce. Sarà la Juventus, in casa contro il Sassuolo, a inaugurare la domenica pallonara, poi alle 15 Inter-SPAL, Lazio-Udinese e Parma-Milan; in serata tocca a Napoli-Bologna (18) e Verona-Roma (20:45). Ultimo match lunedì sera tra Cagliari e Sampdoria.
TOP 11 (3-4-3) – Meret (Napoli); Milenković (Fiorentina), Djimsiti (Atalanta), Bonucci (Juventus); Candreva (Inter), Kucka (Parma), Rog (Cagliari), Callejón (Napoli); Iličić (Atalanta), Immobile (Lazio), Vlahović (Fiorentina).
LA CERTEZZA – Quindici reti in tredici partite giocate, senza contare i due realizzati in Europa League e i tre messi a segno con la maglia della Nazionale. È una macchina da gol, un cecchino infallibile davanti alla porta, una miniera d’oro per il fantacalcio. Impossibile non schierare Ciro Immobile, specialmente all’Olimpico contro l’Udinese. Il centravanti biancoceleste sta sfornando record su record e non sembra avere intenzione di fermarsi proprio ora. E quindi beato chi ce l’ha, perché il bonus è sempre nell’aria con SuperCiro, che oramai è diventato molto più di una semplice certezza.
LA SORPRESA – Autore di una bella doppietta in quel di Cagliari qualche domenica fa, Dušan Vlahović sabato sera potrebbe guadagnarsi una maglia da titolare al Franchi contro il Lecce, soprattutto ora che è ufficiale l’esclusione dai convocati di Federico Chiesa per via di un’infiammazione all’adduttore. Il serbo è una scommessina niente male, e chi l’ha preso all’asta come quinta o sesta scelta ora si ritrova un potenziale titolare da schierare nel tridente.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.