Fantacalcio Serie A 2019/20: alla scoperta di… Giōrgos Kyriakopoulos

Nome: Giōrgos Kyriakopoulos
Nazionalità: Grecia
Età: 23
Altezza: 184 cm
Nazionale: no
Piede: sinistro
Ruolo principale: terzino sinistro
Eventuali altri ruoli: centrocampista esterno sinistro, centrocampista centrale
Valutazione calciomercato: 0.6 milioni
Perché acquistarlo: possibile sorpresa / esterno offensivo
Perché non acquistarlo: impatto col calcio italiano
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): **

LA GUIDA COMPLETA CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – Terzino sinistro puro, ma all’occorrenza anche esterno mancino a centrocampo e persino centrocampista centrale, Giōrgos Kyriakopoulos è un giovane greco di belle speranze, che arriva in Italia con una valigia carica di sogni. Inizialmente giocherà al posto dell’infortunato Rogério, poi per lui aumenterà inesorabilmente la concorrenza. Giocatore che ama spingere sulla fascia, è dotato di una discreta progressione e di una buona tecnica di base. Come spesso accade per gli stranieri alla prima esperienza lontano da casa, però, anche lui dovrà adattarsi al calcio italiano e alla sua complessità tattica.

LA CARRIERA – Cresce calcisticamente nell’Asteras Tripolīs, club con il quale fa il proprio esordio tra i professionisti nella Super League greca nel 2013/14. Successivamente, due prestiti, uno all’Ergotelis, l’altro al PAS Lamia, prima di fare ritorno a Tripoli, dove ha giocato fino a qualche settimana fa. Da segnalare che l’estate scorsa ha debuttato in Europa e ha messo a segno una doppietta nell’andata del turno preliminare di Europa League contro gli scozzesi dell’Hibernian. A livello di Nazionali, per ora, si è fermato all’Under 21, ma chissà che l’esperienza al Sassuolo non possa rilanciarlo anche agli occhi del selezionatore della Grecia, John van ‘t Schip.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? L’infortunio occorso a Rogério nella prima giornata contro il Torino ha fatto sì che la dirigenza neroverde tornasse sul mercato. L’acquisto di Kyriakopoulos è da leggersi in questo senso. Il greco sicuramente farà qualche presenza, probabilmente si dividerà sulla corsia mancina con l’esperto Peluso, ma non aspettatevi un rendimento da top player. Pur avendo numeri interessanti (6 gol e 5 assist in poco più di cento gettoni in carriera), resta un’incognita da non prendere, specialmente se nel reparto dei difensori avete già piazzato qualche scommessa.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.