Sassuolo-ChievoVerona: precedenti, statistiche e curiosità

Non è decisamente un buon momento per il Sassuolo: i neroverdi hanno ottenuto un solo punto nelle ultime tre gare, arrivato dal pareggio contro il Napoli (1-1) alla 27a giornata. Le due giornate seguenti hanno visto i ragazzi di De Zerbi perdere in casa contro la Sampdoria (3-5) e in trasferta contro il Bologna (2-1). Serve invertire la marcia quanto prima, perchè la zona retrocessione si è pericolosamente avvicinata e il terzultimo posto è a soli sette punti. Stesso bottino ha ottenuto il ChievoVerona: un inaspettato punto contro l’Atalanta in trasferta ha inframezzato le sconfitte interne contro Milan (1-2) e Cagliari (0-3). Con una classifica impietosa che sembra condannare i clivensi, diventa lecito chiedersi che gara possiamo aspettarci.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2017/2018 Sassuolo-ChievoVerona 0-0
2016/2017 Sassuolo-ChievoVerona 1-3 24′ Matri (S), 39′, 56′ e 67′ Inglese (C)
2015/2016 Sassuolo-ChievoVerona 1-1 3′ Defrel (S), 24′ Pepe (C)
2014/2015 Sassuolo-ChievoVerona 1-0 23′ Berardi (S)
2013/2014 Sassuolo-ChievoVerona 0-1 55′ Théréau (C)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
2016/2017 Sassuolo-ChievoVerona 1-3 24′ Matri (S), 39′, 56′ e 67′ Inglese (C)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
nessun risultato ripetuto

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
2016/2017 Sassuolo-ChievoVerona 1-3 24′ Matri (S), 39′, 56′ e 67′ Inglese (C)

STATISTICHE IN SERIE A (SASSUOLO IN CASA)
Giocate: 5
Vittorie Sassuolo: 1
Pareggi: 2
Vittorie ChievoVerona: 2
Gol Sassuolo: 3
Gol ChievoVerona: 5

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 11
Vittorie Sassuolo: 3
Pareggi: 5
Vittorie ChievoVerona: 3
Gol Sassuolo: 9
Gol ChievoVerona: 9

In controtendenza con quella che è la situazione attuale, le statistiche giocano leggermente a favore degli ospiti per le poche gare disputate in Serie A al Mapei Stadium. Non crediamo però che allo stato attuale il Chievo possa uscire vincente da questa trasferta, senza però intendere che il Sassuolo possa avere vita facile: puntiamo la combinazione 1 + Under 2.5, visto che una sola volta il numero dei gol segnati ha superato questa cifra.

Condividi
Nato a Gorizia nel 1986, segue il calcio con passione dalla finale di Champions League 1996, approfondendolo da lì in ogni suo aspetto. Studia per laurearsi in Relazioni Pubbliche presso l'Università di Udine.