Serie C, i recuperi dei tre gironi e le classifiche aggiornate

Settimana dedicata ai primi recuperi della Serie C, quelli relativi alla 3/a giornata di campionato dei Gironi A e B e, nel caso della Viterbese, della 2/a giornata. Proprio i Gialloblù subiscono un altro durissimo colpo in quel di Castellammare di Stabia ed escono sconfitti per 4-0. I laziali, che hanno iniziato in netto ritardo la stagione, non riescono più a trovare il bandolo della matassa (né con Lopez né con Sottili) e, dopo cinque gare disputate, restano penultimi con un solo punto in classifica. Le Vespe, di contro, capitalizzano al massimo e raggiungono il Rende in vetta a quota 26 punti. Gli uomini di Caserta sbloccano l’incontro nel finale del primo tempo con un rigore, contestatissimo, trasformato da Paponi; poi, dilagano nella ripresa ancora con Paponi, Viola e Calò.

Non basta una doppietta di Ogunseye all’Olbia per fermare la Virtus Entella giunta alla sesta vittoria di fila. I liguri proseguono la rincorsa a punteggio pieno grazie ai gol di Eramo, dal limite dell’area sugli sviluppi di un angolo, di Diaw, su rigore concesso per l’atterramento di Caturano da parte di Cotali, e di Mota, che approfitta di una leggerezza difensiva dei sardi. Altra piemontese, altra sarda: il Novara liquida col più classico dei punteggi l’Arzachena, ma è una vittoria tutt’altro che brillante per gli uomini di Viali. I gol arrivano sugli sviluppi di giocate fortuite e al termine di un incontro noioso e nervoso.

Pari e patta, invece, nelle altre tre gare. Tra Pro Patria e Robur Siena gli ospiti passano in vantaggio con il colpo di testa di Michele Russo sugli sviluppi di un corner; poi, però, la solita amnesia difensiva condanna i Bianconeri al pareggio di Gucci. Dividono la posta in palio anche Pro Vercelli e Alessandria: i Grigi vanno avanti con un rigore concesso per una trattenuta di Crescenzi su Santini ed è lo stesso attaccante a trasformare, gli anfitrioni agguantano il risultato con Morra, ma peccano in lucidità per completare la rimonta. E stessa sorte, dunque, anche per Ternana e Feralpisalò nel recupero del Girone B: anche in questo caso è degli ospiti il primo guizzo e la Feralpi coglie un palo, una traversa e, infine, centra il bersaglio con Caracciolo. Gli anfitrioni si riversano in avanti e riequilibrano il match a quattro dal termine con un colpo di testa di Diakité.

RECUPERI 3/A GIORNATA GIRONE A
Arzachena-Novara  0-2  79′ Bianchi, 84′ Eusepi
Aurora Pro Patria-Robur Siena  1-1  39′ Russo (R), 69′ Gucci (A)
Pro Vercelli-Alessandria  1-1  45’+1 rig. Santini (A), 52′ Morra (P)
Virtus Entella-Olbia  3-2  18′ Eramo (V), 54′ Ogunseye (O), 61′ rig. Diaw (V), 72′ Mota (V), 90’+1 Ogunseye (O)

La classifica dopo i recuperi
Piacenza **22
Arezzo21
Carrarese21
Virtus Entella #18
Pro Vercelli ***18
Pisa *18
Aurora Pro Patria14
Gozzano14
Novara **13
Pontedera *13
Alessandria13
Pro Piacenza ***12
Robur Siena **12
Olbia12
Cuneo *12
Juventus U2311
Pistoiese **10
Arzachena8
Albissola8
Lucchese *5
Penalizzazioni: Lucchese -11; Cuneo -3; Arzachena, Pro Piacenza -1. # Sei partite in meno; *** Tre partite in meno; ** Due partite in meno; * Una partita in meno

 

RECUPERO 3/A GIORNATA GIRONE B
Ternana-Feralpisalò  1-1  54′ Caracciolo (F), 86′ Diakité (T)

La classifica dopo il recupero
Fermana23
Pordenone22
Triestina21
Ternana **20
L.R Vicenza Virtus20
Feralpisalò19
Vis Pesaro19
Imolese18
Ravenna17
Südtirol15
Monza15
Teramo14
Gubbio12
Rimini *12
Giana Erminio12
Sambenedettese *11
Albinoleffe10
Virtusvecomp Verona10
Alma Juventus Fano9
Renate8
Penalizzazioni: Triestina -1. ** Due partite in meno; * Una partita in meno

 

RECUPERO 2/A GIORNATA GIRONE C
Juve Stabia-Viterbese Castrense  4-0  45′ rig., 62′ Paponi, 78′ Viola, 89′ Calò

La classifica dopo il recupero
Juve Stabia *26
Rende26
Trapani25
Catania **18
Catanzaro **17
Vibonese *17
Sicula Leonzio17
Potenza *16
Casertana *15
Monopoli **14
Cavese **12
Virtus Francavilla **12
Siracusa *11
Reggina ***11
Bisceglie *10
Rieti *10
Paganese *3
Viterbese Castrense #1
Matera **0
Penalizzazioni: Matera -8; Monopoli -2; Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani -1. # Sette partite in meno; *** Tre partite in meno; ** Due partite in meno; * Una partita in meno
* il numero delle gare disputate da ogni singola squadra è da intendersi al termine dei recuperi 
Condividi
Giornalista, appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.