Fantacalcio Serie A 2018/19: alla scoperta di… Ragnar Klavan

Nome: Ragnar Klavan
Soprannome: Raggy
Nazionalità: Estonia
Età: 32
Altezza: 187 cm
Nazionale:
Piede: sinistro
Ruolo principale: difensore centrale
Eventuali altri ruoli: terzino sinistro
Valutazione calciomercato: 3,5 milioni
La nostra fanta-valutazione: **

LA GUIDA COMPLETA CON I CONSIGLI PER L’ASTA

CARATTERISTICHE TECNICHE – Ultimo volto nuovo che il presidente Giulini ha messo nelle mani di Maran, Ragnar Klavan, storico capitano dell’Estonia, arriva dal Liverpool con un curriculum niente male. Difensore centrale, raramente adattato a terzino sinistro, Klavan è il classico marcatore di esperienza internazionale, dotato di grande fisico e di un ottimo senso della posizione. Sa guidare la difesa ed è un giocatore di grande carisma, che ama giocare il pallone. Dice di avere come modello Paolo Maldini, vediamo se riuscirà a conquistare i cuori dei tifosi rossoblù come ha fatto con quelli del Liverpool.

LA CARRIERA – Una vita da girovago per Raggy, che ha iniziato in patria con l’Elva prima e con il Tulevik poi, trasferendosi in Norvegia al Vålerenga nel 2004. Un anno dopo, l’approdo nel club olandese dell’Heracles Almelo, con il quale l’estone disputa quattro stagioni, prima di trasferirsi all’AZ Alkmaar, col quale ha vinto l’Eredivisie nel 2008/09. Nel luglio 2012 il passaggio in Bundesliga all’Augsburg: quattro campionati da titolare che gli hanno assicurato un biglietto per Liverpool nel 2016. Nel Merseyside due campionati dove ha fatto da riserva a gente come van Dijk, Lovren e Matip, ma nei quali ha saputo ritagliarsi il proprio spazio (39 presenze e un gol con i Reds), fino a entrare nel cuore dei tifosi inglesi. Per l’Estonia Klavan è una bandiera vera e propria, una sorta di leggenda: capitano dal 2012, con 116 presenze è al quinto della classifica dei giocatori con più gettoni in nazionale. Ora l’approdo al Cagliari nell’ultimo giorno di mercato: una nuova avventura per uno che ha già viaggiato tanto, ma che evidentemente non ha paura di dimostrare il proprio valore.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? L’infortunio occorso a Ceppitelli nella prima giornata contro l’Empoli ha accelerato il processo di inserimento in squadra di Klavan, che domenica scorsa contro il Sassuolo ha giocato titolare, disputando anche una discreta partita. In leghe da 12 squadre in su può essere un buon investimento, magari da prendere in coppia con Ceppitelli. Ma se giocate in 8-10, meglio lasciar perdere, anche perché si tratta di un difensore che ha segnato solo 17 reti in oltre 450 gare disputate in carriera.

https://www.youtube.com/watch?v=GRNsGHnFJss