Formula 1 – Giornata nera per Hamilton, in Germania la pole è di Vettel

-

Solo sorrisi in casa Ferrari: Sebastian Vettel ottiene la pole nella propria gara di casa grazie a un giro da record, staccando di due decimi Valtteri Bottas e il compagno di squadra Kimi Raikkonen. Umore ben diverso nel box Mercedes: lo stupore di Toto Wolff per il gran giro di Bottas, comunque non sufficiente per la pole, non nasconde la rabbia e la delusione per l’epilogo della qualifica di Lewis Hamilton, vittima di un altro problema tecnico che lo relega in quattordicesima posizione. Hamilton non è l’unico big a partire dal fondo: anche Daniel Ricciardo non ha potuto prendere parte alla Q2 e partirà dalle ultime posizioni.

In tutto questo, quindi, la terza fila diventa appannaggio di una Haas in gran spolvero: la coppia Magnussen-Grosjean si insedia in quinta e sesta posizione davanti alla quarta forza del campionato, ovvero la Renault, che piazza le proprie vetture in quarta fila. A chiudere la top 10 troviamo Charles Leclerc, ancora una volta grandioso con la Sauber, e Sergio Perez.

Sesta fila inedita, con Alonso e Sirotkin, seguiti da Ericsson. Male le Toro Rosso e Stroll, mentre continua il calvario di Stoffel Vandoorne, che partirà dall’ultima fila.

Massimiliano Ribolli
Massimiliano Ribolli
Vicentino, classe '96, calcisticamente legato al Vicenza e al Southampton, appassionato di (quasi) tutto ciò che è sport, di tecnologia e del buon cibo. Aspira a fare della propria passione un lavoro.

MondoPallone Racconta… Genoa tricolore, nonostante la Prima Guerra Mondiale

Cento anni fa, il campionato italiano di calcio 1914-15 venne interrotto a causa del primo conflitto mondiale. Il nostro Paese entrò in guerra e...
error: Content is protected !!