Suzuki Rally Cup – Podio all’esordio per Stefano Martinelli

Non era andata benissimo l’avventura nel Rallye Elba, durante campionato italiano R1Stefano Martinelli è riuscito però a voltare pagina, al volante della Suzuki Swift 1.0 Boosterjet: nel Suzuki Rally Cup, nonostante fosse la seconda tappa stagionale, per il pilota barghigiano il Rally del Salento significava l’esordio nella competizione, onorato alla grande con un ottimo terzo posto.

Il Salento ha ospitato il secondo appuntamento del Suzuki Rally Cup. Dieci Suzuki Swift in gara nel sud della Puglia, l’obiettivo di tutti era agguantare Corrado Peloso, in vetta nella classifica generale. Per Stefano Martinelli, invece, la priorità era proseguire nello sviluppo della vettura. Il terzo posto, poi, ha reso tutto più bello.

“È stata una bella gara, un test impegnativo per la vettura che però ha ancora qualcosa da migliorare – ha dichiarato Martinelli – Ci siamo divertiti. Peccato per il problema agli ammortizzatori, altrimenti avremmo ottenuto un risultato ancor più soddisfacente. Abbiamo dovuto fare metà gara senza la barra di torsione – ha aggiunto Martinelli – la macchina era molto difficile da controllare, ma siamo comunque riusciti a conquistare il terzo posto. Salire sul podio è stata una gioia ma soprattutto abbiamo avuto la possibilità di lavorare sullo sviluppo della nuova Suzuki per capire su quali punti intervenire”.

I 1.6 di Peloso e Pellè, rispettivamente primo e secondo; terzo posto a Martinelli, che ha dato oltre 4 minuti di distacco alle “gemelle” di classe RSTB1. Massimiliano Bosi navigatore, ma anche stavolta Martinelli ha potuto contare sul supporto di AISM e della Gliese Engineering Motorsport.

Ora la testa torn al Campionato Italiano R1: prossimo appuntamento il 29 giugno per la prima prova su terra della stagione al Rally San Marino.