Serie A Femminile 2017-2018, salve Sassuolo e Pink Bari

-

Sono stati disputati gli spareggi che dovevano decretare le formazioni che avrebbero fatto parte della prossima Serie A Femminile 2018-2019.

La prima gara ha visto, al “Belletti” di Porto S. Elpidio (FM), sfidarsi tra Pink Bari e il Pro San Bonifacio. Le biancorosse avevano già battuto il Ravenna per 3-2 per poter accedere a questo spareggio e sono partite subito forte anche in questa gara, portandosi in vantaggio al 23′ con Soro e raddoppiando qualche minuto più tardi con il bomber Manno. La Sanbo ha provato a riaprire la gara nel secondo tempo con la rete di Cavallini ma nel finale di gara è arrivata la rete della definitiva salvezza con Di Bari.

PINK BARI-PRO SAN BONIFACIO 3-1 (2-0)

Pink Bari: Piazza, Ceci, Marrone, Novellino, Soro, Santoro, Vivirito, Piro, Parascandolo (78′ Di Bari), Serturini, Manno. All. D’Ermilio
Pro San Bonifacio: Toniolo, Portobello (67′ Pizzolato), Meneghetti (56′ Cavallini), Baldo, Rossella, Casarotto, Yeboaa, Piovani, Rigon, Portobello, Kastrati. All. Dalla Pozza
Arbitro: Fabio Rosario Luongo di Napoli
Marcatrici:23′ Soro (B), 26′ Manno (B), 58′ Cavallini (S), 89′ Di Bari (B)

La seconda gara, giocata allo stadio “Ascanio Nesi” di Impruneta (FI) ha visto invece di fronte Sassuolo e Roma. Il match parte subito forte e Rus prima ci prova da sola, poi imbecca Iannella che mette in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco. La stessa sorte tocca al 25’ alle capitoline per un gol messo a segno da Visentin. Il primo tempo si conclude a reti bianche e nella ripresa al 55′ Tasselli compie il miracolo su un gran tiro di Visentin. Il Sassuolo non ci sta e va vicino al vantaggio con Tardini e con l’onnipresente Rus. Lo 0-0 persiste fino al 90′ e si va ai supplementari: dopo 9′ arriva il gol del Sassuolo grazie a Iannella che capitalizza con un destro al volo un grande assist di Rus. Dopo il gol match le padrone di casa si sgonfiano e concedono un rigore che Costi realizza battendo freddamente Casaroli. Le emiliane segnano anche la terza rete con Tudisco e subito dopo Visentin si fa espellere, decretando la fine anticipata della gara.

ROMA-SASSUOLO 0-3 d.t.s. (0-0)

Roma: Casaroli, Capparelli, Vigliucci, Morra, Cacchioni, Lorè, Pisano (76’ O’Neil), Weithofer (99’ Tumbarello), Proietti, Visentin, Conte (60’ Pedulla). A disp.: Felicella, De Angelis, Sclavo, Berarducci. All.: Piras
Sassuolo: Tasselli, Bursi, D’Adda, Giatras, Tardini (76’ Costi), Oliviero, Iannella (108’ Barbieri), Brignoli (55’ Giurgiu), Tudisco, Zanoletti, Rus. A disp.: Lugli, Faragò, Poluzzi, Rosso. All.: D’Astolfo
Arbitro: Cristiano Ursini di Pescara
Marcatrici: 99’ Iannella, 106’ rig. Costi, 116′ Tudisco
Note-Ammonite: O’Neil (R); Oliviero (S). Espulsa al 117′ Visentin (R)

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Fuorigioco: Nacka Skoglund

Fuoriclasse estroverso e bizzarro, raro da concepire ed ammirare, Lennart "Nacka" Skoglund visse in Italia le migliori stagioni della sua carriera. Inanellò prodezze ed...
error: Content is protected !!