Europei Under 17 Femminili, Italia-Spagna 0-0

Allo Šiauliai Central Stadium comincia la Fase Finale dell’Europeo Under 17 Femminile con la sfida Italia-Spagna: alla fine di una gara molto combattuta ma senza reti le due squadre si dividono la posta.

La prima occasione è di marca italiana al 5′ ma De Biase manca il bersaglio: progressivamente la Spagna aumenta la pressione ma è sempre l’Italia a rendersi pericolosa al 19′ con Tamborini che colpisce un palo. Al 28′ Paralluelo Ayingono chiama al grande intervento Forcinella: sul finire del primo tempo sono sempre le Azzurrine a rendersi pericolose per due volte con Bragonzi.

Il secondo tempo comincia con il tiro di Vilamala Costa bloccato da Forcinella: la pressione iberica porta a tre calci d’angolo consecutivi e al gran tiro di Peña Ruiz parato egregiamente sempre da Forcinella. La Spagna ci riprova e spreca una grandissima occasione sempre con Vilamala Costa che da ottima posizione manca incredibilmente il bersaglio: Migliorini corre ai ripari e mette Pucci al posto di Bragonzi. Le squadre si riequilibrano e sul finire della gara Vilamala Costa da un lato e Fracas dall’altro non riescono a schiodare il risultato dallo 0-0 neanche dopo i 4′ di recupero. Buonissimo inizio per le azzurre che escono imbattute contro una avversaria di altissimo livello.

ITALIA-SPAGNA 0-0 (0-0)

Italia (4-3-3): Forcinella; Boglioni, Ripamonti, Corrado, Fracas (79′ Ladu); Bellucci, De Biase (64′ Battelani), Tomaselli; Bragonzi (51′ Pucci), Tamborini, Donda. All. Migliorini
Spagna (4-3-3): Coll; Fernandez Velasco, Méndez Fernández, Tejada Jimenez (76′ Merida), Castro Gómez (55′ Urazurrutia); Hernández Díaz, Peña Ruiz, López Rui; Vilamala Costa, Navarro, Paralluelo Ayingono (61′ Salvador). All. Antonia Is Piñera
Arbitro: Frida Nielsen (DEN)
Note-Ammonite: De Biase, Tamborini (I); Navarro, Peña Ruiz (S)