Qualificazioni Mondiali Femminili 2019 – Italia-Belgio, le probabil formazioni

È tutto pronto a Ferrara allo stadio “Paolo Mazza” per ospitare Italia-Belgio, gara fondamentale per le qualificazioni ai Mondiali Femminili del 2019 in Francia. Dopo le varie iniziative locali in questi giorni e i vari appelli al pubblico (tra cui quello del CT Milena Bertolini e di Sara Gama), è ora giunto il tempo di far parlare il campo.

QUI ITALIA – Prima nel Gruppo 6 con cinque punti di vantaggio sul Belgio che ha giocato però una gara in meno, l’Italia è reduce dalla vittoria per 3-1 sul campo della Moldavia, la Nazionale non sarà la stessa vista contro la Moldavia, visto che il CT prevede dei cambiamenti e giocando due partite in pochi giorni qualcuna dovrà per forza riposare. Si prevedono alcuni avvicendamenti ma non lo snaturamento del 4-3-3, modulo tanto caro alla Bertolini e che finora ha portato cinque vittorie su cinque gare con 13 gol e un solo gol subito.

ITALIA (4-3-3); Giuliani; Guagni (Salvai), Gama, Linari, Bartoli (Tucceri Cimini); Bonansea, Rosucci, Galli (Giugliano); Sabatino, Girelli, Mauro (Giacinti). All. Bertolini

QUI BELGIO – Visto il mezzo passo falso del Belgio nell’ultimo incontro casalingo con il Portogallo culminato in un pari deciso negli ultimi minuti, il tecnico belga Yves Serneels è costretto a non dover fare calcoli ma a cercare la vittoria. La squadra belga ha i favori del pronostico ma non sarà della contesa Philtjens, difensore espulso nella gara precedente: visto il non felicissimo momento della Wullaert, tutto si poggia sulle spalle di Cayman, capocannoniera delle qualificazioni con 6 reti.

BELGIO (4-4-2); Odeurs; Coutereels, De Neve, Jaques, Deloose; Vanmechelen, De Caigny, Biesmans, Van Gorp (Van Den Abbeele); Wullaert, Cayman (Zeler). All. Serneels