Parte il 58° Campionato Italiano Rally, sarà visibile su Sportitalia

Il 58° Campionato Italiano Rally in diretta ed esclusiva su Sportitalia (caanale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky) a partire dal prossimo weekend (23-24 marzo) per una stagione entusiasmante di gare fino all’assegnazione del titolo tricolore.

Si parte nella consolidata cornice del Rally del Ciocco con appuntamenti a partire da venerdì 23 marzo alle ore 20:30 con i momenti clou nelle dirette di sabato 24 marzo dalle 12:30 alle 13:30 e dalle 19:00 alle 20:00.

Il Rally del Ciocco è la prima fatica stagionale di un campionato che parte con un nuovo regolamento: si torna ad un’unica gara e in un unico giorno dopo due stagioni caratterizzate dalla contestata formula con Tappa 1 e Tappa 2.

Si parte dal Ciocco, prima di Sanremo a metà aprile, la 102esima Targa Florio fissata per inizio maggio, la new entry rispetto agli ultimi anni del Rally dell’Elba il 24 maggio, il Rally di San Marino il 30 giugno, quello di Roma Capitale il 20 luglio e le ultime due gare, con coefficiente maggiorato ad 1,5, del Rally dell’Adriatico (22 settembre) e Rally Due Valli (11 ottobre).  Tutti a caccia di Paolo Andreucci e Peugeot, vale a dire il più vincente rallista nella storia con dieci titoli in bacheca e quello che è il team straniero con più trionfi, dieci anche in questo caso, nel rally italiano. Primi inseguitori Simone Campedelli (Ford) e Umberto Scandola (Skoda), senza dimenticare l’outsider di lusso Andrea Crugnola (Ford) e il promettente Marco Pollara (Peugeot).

Su Sportitalia sarà possibile seguire anche le cilindrate minori della R2 (titolo italiano Junior) ed R1, con approfondimenti e analisi dopo ogni gara sulle dinamiche del Suzuki Rally Trophy. Il CIR 2018 sarà raccontato con due trasmissioni in diretta per ciascuna gara, nel consueto salottino live condotto da Filippo Gherardi e curato dalla squadra motori.