Lugano, Tami: “Vittoria del gruppo”

-

Dal nostro inviato a Lugano (CH) 

Incontriamo Pierluigi Tami, allenatore del Lugano, al termine della partita giocata contro il Grasshopper allo stadio di Cornaredo. Ecco le principali dichiarazioni del tecnico della squadra bianconera: “Sono logicamente soddisfatto, della prestazione prima che del risultato. Era difficile stasera per tanti motivi: mancavano dei giocatori importanti, avevamo di fronte una squadra difficile. Abbiamo fatto bene, e questo grazie al lavoro di tutti. Abbiamo una grande solidità difensiva: ma la nostra fase difensiva parte dal sacrificio degli attaccanti e poi, via via, sino alla retroguardia. Janko? Deve trovare il ritmo partita, possiamo aspettarlo: ma mi è piaciuto quando l’ho inserito. Sono contento soprattutto della prestazione: i risultati non potranno essere sempre positivi ovviamente, ma abbiamo raggiunto un buon livello di gioco. Sognare? Il nostro obbiettivo è raggiungere prima possibile la salvezza matematica, poi vedremo.”

Silvano Pulga
Silvano Pulga
Da bambino si innamorò del calcio vedendo giocare a San Siro Rivera e Prati. Milanese per nascita e necessità, sogna di vivere in Svezia, e nel frattempo sopporta una figlia tifosa del Bayern Monaco.

MondoPallone Racconta… I 30 anni di Philipp Lahm: fuoriclasse esemplare

Fra pochi giorni Philipp Lahm, capitano del Bayern Monaco e della Germania, compirà 30 anni. Questa è una piccola vetrina per celebrare giustamente un...
error: Content is protected !!