Triestina-Mestre 0-0, ai padroni di casa manca solo il gol

-

E’ terminata Triestina-Mestre, gara valida come posticipo della 24esima giornata del Girone B della Serie C 2017-2018: nonostante la grandissima mole di gioco espressa i padroni di casa non riescono mai a rendersi pericolosi.

I ritmi sono da subito altissimi e non c’è un attimo di tregua con i padroni di casa che hanno una buonissima occasione al 7′ con Arma che da buona posizione spara alto: qualche minuto dopo è Mensah ad avere sui piedi la palla del vantaggio degli Alabardati ma spreca col portiere a terra. Il Mestre non rimane a guardare ed è Beccaro al 16′ a far venire i brividi ai tifosi di casa con un diagonale che sibila al lato del palo sinistro. La Triestina passa in vantaggio al 23′ con il colpo di testa di Mensah ma la rete viene annullata per fuorigioco: al 38′ ci prova Petrella ma risponde da campione Gagno e nel finale di primo tempo è Arma stavolta a sfiorare la marcatura.

La ripresa comincia con la spaccata di Petrella che tira alto da sotto misura e con la conclusione in ripartenza di Arma che chiama Gagno al tuffo plastico: gli ospiti rispondono con il colpo di testa di Spagnoli che costringe Boccanera al tuffo. Sannino con i cambi cerca di scuotere la sua squadra che continua a macinare gioco senza però indovinare l’ultimo passaggio e gli assalti finale non cambiano lo stato delle cose: occasione sprecata per i Muli.

TRIESTINA-MESTRE 0-0 (0-0)

Triestina (4-3-3): Boccanera 6; Libutti 6, El Hasni 5.5, Lambrughi 5,5, Pizzul 6.5; Coletti 6, Porcari 6, Bracaletti 5.5; Petrella 6, Mensah 7, Arma 6.5 (60′ Pozzebon 6). A disp.: Miori, Grillo, Codromaz, Maesano, Troiani, Meduri, Acquadro, Celestri, Finazzi. All. Sannino 6.
Mestre (3-4-3): Gagno 6.5; Gritti 6, Perna 6, Politti 6; Lavagnoli 5.5, Boscolo Papo 5.5, Zecchin 5.5 (35′ Rubbo 6), Fabbri 6; Sottovia 5.5, Spagnoli 5.5, Beccaro (46′ Casarotto 6). A disp.: Ayoub, Favaro, Boffelli, Mordini, Stefanelli, Neto Pereira. All. Zironelli 6.
Arbitro: Alessandro Meleleo di Casarano
Note – Ammoniti: Lambrughi (T); Boscolo Papo (M)

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Hasse Jeppson: tennis, calcio e milioni

  Il 21 febbraio è scomparso a Roma all'età di 87 anni Hans "Hasse" Jeppson, attaccante svedese che nella prima metà degli anni '50 visse...
error: Content is protected !!