Calciomercato – Ufficialità, trattative e indiscrezioni del 25 gennaio 2018

Altra giornata di mercato, a soltanto 6 giorni dalla fine della sessione invernale. Giornate che saranno molto intense per l’Inter, tornata nuovamente sul sogno Pastore: secondo le ultime indiscrezioni, l’argentino starebbe spingendo per passare in nerazzurro, ma lo scoglio restano la formula e il prezzo (30 milioni di euro) richiesti dal PSG. Intanto, Ausilio avrebbe bloccato il giovane Lautaro Martínez del Racing Avellanda, che potrebbe arrivare anche subito, mentre nell’incontro con l’agente di Pastore è stato sondato il terreno anche per il Tomas Cuello, una mezz’ala classe 2000. Di sicuro, per il momento, ci sono solo le uscite: Gabigol è ufficialmente un nuovo giocatore del Santos, con cui giocherà in prestito per i prossimi 18 mesi, mentre João Mário ha superato le visite mediche con il West Ham e attende solo l’annuncio ufficiale.

Nonostante i continui tentativi per Politano, con il Sassuolo che ha ora richiesto 20-25 milioni di euro più il prestito di Ounas (i soldi sarebbero subito investiti in un nuovo rinforzo, Caprari è il primo nome), il Napoli potrebbe chiudere già domani per Younes, atteso per le visite mediche. In uscita, Giaccherini resta in attesa dell’ok per partire, poi sarà battaglia tra SPAL, ChievoVerona e Atalanta. La Juventus continua a lavorare per il futuro e oggi c’è stato un nuovo contatto con il Genoa per Pellegri, mentre in casa Roma si attende di scoprire il futuro di Džeko, il cui passaggio al Chelsea ha subito qualche intoppo: il bosniaco chiede un contratto fino al 2021, i Blues sembrano essere disposti a offrire solo fino al 2020 e alle cifre percepite attualmente in giallorosso (4.5 milioni di euro a stagione). Domani le parti tratteranno ancora. La Fiorentina ha invece annunciato oggi la cessione del giovane attaccante Mladar al Maribor, mentre i possibili nomi in entrata sono parecchi: si stringe per Zurkowski del Górnik Zabrze per anticipare il Genoa, piace anche Conti del Colón, mentre i viola pensano a un clamoroso inserimento per Aleix Vidal, già cercato dalla Roma.

Doppio colpo oggi per il Genoa: i rossoblù hanno infatti annunciato gli arrivi in prestito rispettivamente dallo Sporting Lisbona e dal Benfica dell’esterno classe ’94 Medeiros e di Pedro Pereira, vecchia conoscenza del nostro campionato per aver già vestito la maglia della Sampdoria. Per il centrocampo, resta forte il nome di Bessa dell’Hellas Verona e sarebbe stato offerto in cambio anche Rigoni, ma la concorrenza dei cugini blucerchiati resta difficile da superare. Oltre al brasiliano, l’Hellas Verona si prepara a salutare anche Bruno Zuculini e Pazzini, entrambi esclusi dal ritiro, mentre l’Udinese ha annunciato la cessione in prestito di Ewandro all’Estoril e domani chiuderà per Zampano. Il Bologna ha dichiarato di voler provare a trattenere Donsah, sempre nel mirino del Torino, e punta al rinnovo di Masina, mentre la SPAL ha ufficializzato l’arrivo a titolo definitivo di Vitale dalla Juventus, mentre Di Pardo resta definitivamente in bianconero. Infine, il Crotone si prepara a salutare Tonev (destinazione AEK Atene), mentre si è svolto oggi un incontro con il Milan per tentare di chiudere per il prestito di Zanellato.

Giornata importante per la Pro Vercelli in Serie B, con i piemontesi che hanno annunciato gli arrivi del difensore Alcibiade dalla FeralpiSalò e di Gatto dal ChievoVerona a titolo definitivo, mentre ora si punta Reginaldo del Trapani. La Ternana ha comunicato l’arrivo di Signori dal Venezia, mentre la Salernitana prova il colpo Adao, ma bisognerà superare la concorrenza della Cremonese.

Nuovo rinforzo in ottica futura per il Barcellona, che ha comunicato l’arrivo del 18enne Tabla dal Montréal Impact, mentre il Valencia ha ceduto in prestito Nacho Gil al Las Palmas. Il Levante si è assicurato a titolo temporaneo il portiere Villar dal Celta Vigo (fresco di rinnovo fino al 2023), ma saluta Samu García, che torna in prestito al Málaga. In Germania, il Bayern Monaco ha annunciato la cessione in prestito fino a giugno 2019 di Friedl al Werder Brema, mentre lo Schalke 04 sta per chiudere per il ritorno di Baba Rahman. In Francia, il Monaco ha aperto le trattative con il Leicester City per Slimani, ma il vero colpo della giornata lo mette a segno il Saint-Étienne che si è assicurato lo storico centrale ormai ex Borussia Dortmund Subotić. In Inghilterra, è ufficiale l’arrivo di Carrillo al Southampton, con il Watford che incassa circa 20 milioni di euro e apre anche alla cessione di Deeney, mentre l’Arsenal avrebbe smentito di aver inserito Giroud nella trattativa con il Borussia Dortmund per Aubameyang, un affare che si complica ogni ora di più. Infine, nuove avventure per due vecchie conoscenze del calcio europeo: l’ex Catania e Sampdoria Bergessio ha firmato per Nacional Montevidéo, mentre Malouda riparte dal Differdange 03, squadra del Lussemburgo.