Messico – Clausura 2018: Il Puebla ammacca la corona del Tigres; Pumas, che rimonta a Pachuca

Ogni promessa è debito e MONDOSPORTIVO non ha nessuna intenzione di mancare il pagamento. Eccoci allora pronti a rivivere tutte le emozioni della prima giornata del Clausura 2018 del massimo campionato di calcio messicano.

La 99esima edizione della Primera División de México (Liga MX) si apre all’Estadio Cuauhtémoc dove i Camoteros del Puebla ospitano i campioni in carica del Tigres de la UANL. Ci aspettavamo un inizio a ritmi blandi per l’undici neotitolato, ma l’impatto con la nuova stagione è stato a dir poco sottotono. Il 2-1 che sancisce la vittoria del Puebla è tutto merito della tenacia e del cinismo della compagine di casa che, con linee di gioco serrate e la mediana congestionata, crea per novanta minuti parecchi grattacapi alla fase d’impostazione Auriazul. Gignac, Valencia ed Edu Vargas sono ancora in debito di ossigeno: quando il trio delle meraviglia fatica a sostenere il centrocampo, giocare bene (e vincere) diventa più complicato.

Ricardo Ferretti non è un allenatore di molte parole; piuttosto è uno che con la stampa non parla quasi mai. Dopo la sconfitta, però, il ‘Tuca’ ha voluto giustificare la prestazione opaca dei suoi: “Abbiamo avuto pochissimo tempo per rifiatare e per prepararci nel precampionato. Le altre squadre ne hanno avuto di più ed è normale essere leggermente svantaggiati all’inizio. Dateci tre partite e tornerete a vedere il vero Tigres”. Se i Felinos dovessero continuare a giocare come a Puebla, Ferretti dovrà palesarsi in sala conferenze più del voluto.

Nemmeno i vicecampioni del Monterrey riescono a bagnare l’esordio del Clausura con una vittoria; a mettere i bastoni fra le ruote dei Rayados ci pensa il Monarcas Morelia che gioca un match a viso aperto e mette alle strette in svariate occasioni i padroni di casa. Passato in vantaggio grazia ad un tap-in a porta vuota di Rogelio Funes Mori, il Monterrey sfiora il raddoppio in avvio di secondo tempo con Dorlan Pabón, ma subisce il ritorno degli ospiti. Il Morelia merita ampiamente il pari e lo trova in pieno recupero, quando una spinta ingenua di Nicolás Sánchez regala il tiro dagli undici metri a La Monarquía: Mario Osuna calcia, González Durán intuisce l’angolo, ma è 1-1 all’Estadio BBVA Bancomer.

Foto: Twitter @PumasELP

“Esos son Pumas” è il titolo che campeggiava in prima pagina sul quotidiano Universal Deportes l’indomani della gara fra il Pachuca e l’UNAM. Tre parole chiare, nitide, che mettono in risalto la prova orgogliosa degli Universitarios su un campo ostico come quello dell’Estadio Hidalgo. Sotto 2-0 al 39′ per le reti ravvicinate di Jara e Honda, i Pumas iniziano la rimonta: apre Nicolás Castillo nel recupero della prima frazione, pareggia Jesús Gallardo allo scoccare dell’ora di gioco e chiude lo stesso Castillo. La fattura della realizzazione del definitivo vantaggio dell’UNAM è davvero pregevole con l’ex Frosinone che, smarcato dal tacco di Matías Alustiza, si invola verso la porta e gela con un sinistro a incrociare il popolo dei Tuzos. Sono questi i Pumas, allora? Dopo l’ultimo posto nell’Apertura ce lo auguriamo con tutto il cuore.

Avvio agrodolce per Pedro Caixinha sulla panchina del Cruz Azul; la Maquína, si è visto, è ancora in rodaggio e lo 0-0 contro il Tijuana ne sancisce lo status attuale. Finisce a reti bianche anche la partita fra Necaxa e Veracruz: un buon punto per i Tiburones Rojos del nuovo corso Guillermo Vázquez che recuperano una lunghezza sulla penultima nella Tabla de Cociente (la speciale graduatoria che sancisce ogni anno la retrocessione di una squadra dalla Primera División alla Liga de Ascenso). Penultima piazza che è occupata in questo momento dal Querétaro, sconfitto 1-0 sul terreno amico dal Club Ámerica. É un destro al fulmicotone dal limite dell’area del neoacquisto Henry Martín a permettere agli Azulcrema di sbancare la Corregidora. Con Jérémy Ménez già atterrato nella capitale e con l’astinenza da gol saziata dopo oltre 400 minuti l’Ámerica può finalmente iniziare a pensare in grande.

LIGA MX – Risultati 1/a giornata

Puebla – Tigres UANL 2-1 26′ Angulo (P), 43′ Valencia (T), 79′ Acuña (P)
Atlas – Club León 1-2 20′ Boselli (L), 29′ Andrade (L), 45′ Garnica (A)
Cruz Azul – Club Tijuana 0-0
Monterrey – Monarcas Morelia 1-1 25′ Funes Mori (M), 96′ rig. Osuna (MM)
Pachuca – UNAM Pumas 2-3 35′ Jara (P), 39′ Honda (P), 46′, 76′ Castillo (U), 54′ Gallardo (U)
Necaxa – Veracruz 0-0
Toluca – Chivas Guadalajara 1-1 23′ Vega (T), 53′ López (C)
Santos Laguna – Lobos BUAP 4-2 9′, 28′, 44′ Djaniny (S), 16′ Quiñones (L), 46′ Cortez (L), 58′ Izquierdoz (S)
Querétaro – Club Ámerica 0-1 44′ Martín

CLASSIFICA LIGA MX