Nuoto, Europei in vasca corta 2017 – Scozzoli vince l’oro nei 50 rana. Argento per la staffetta azzurra

La prima giornata di gare della rassegna continentale, a Copenhagen, si apre con due medaglie per i colori azzurri. Nei 50 m rana il forlivese Fabio Scozzoli torna sul gradino più alto del podio e vince il titolo europeo facendo registrare il nuovo primato continentale (25.62). Dietro di lui per soli sei centesimi il russo Kirill Prigoda, mentre il britannico Adam Peaty deve accontentarsi del bronzo. Ottavo posto per Nicolò Martinenghi. Argento per la staffetta azzurra della 4×50 stile libero (Dotto, Zazzeri, Miressi e Orsi); i nostri hanno chiuso la prova a quattro decimi dai russi, terza la Polonia.

La giornata di ieri ha sorriso alla Russia che ha portato a casa altri due titoli con Aleksandr Krasnych nei 400 stile libero e con il giovanissimo Kliment Kolesnikov nei 200 dorso (Per lui nuovo primato mondiale juniores in vasca). Due conferme in ambito femminile. La ranista Rūta Meilutytė è oro sulla distanza dei 50, mentre l’ungherese Katinka Hosszú vince i 400 misti e conquista la sua undicesima medaglia d’oro agli europei in vasca corta.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.