Nuoto, Filippo Magnini saluta il nuoto e si ritira dall’attività agonistica

Filippo Magnini saluta il mondo del nuoto e comunica il suo ritiro dall’attività agonistica. L’annuncio è stato dato quest’oggi a Riccione al termine dei 200 stile libero ai campionati assoluti indoor in vasca corta.

Un vero e proprio fuori programma dell’atleta marchigiano, che ha sorpreso tifosi, avversari e addetti ai lavori: “Era da un paio di giorni che pensavo a questa cosa stavo meditando se partecipare alle qualificazioni e chiudere in bellezza agli Europei, ma in questo momento sono felice e mi piace chiudere adesso. Spero di aver scritto un pezzo di storia del nuoto italiano. Voglio chiedere scusa alla mia società, alla federazione, perché questo è un po’ un fuoriprogramma. Voglio ringraziare tutti quanti, ringrazio i miei compagni di allenamento perché se ho continuato a nuotare all’età di 35 anni è anche perché molti ragazzi di 17-18 anni mi dicevano: ‘Capitano non smettere, capitano non smettere’. Ma in questa fase della mia vita sono stranamente felice e quindi voglio smettere di nuotare in un momento in cui sono felice con me stesso, per questo oggi lascio il mondo del nuoto”.

Quindici anni ricchi di grandi soddisfazioni per Magnini, uno dei migliori nuotatori in stile libero che l’Italia abbia avuto. La sua bacheca vanta trentuno titoli italiani, principalmente nella sua distanza preferita: i 100 stile libero. Le prime soddisfazioni in campo internazionale sono arrivate nel 2003 a Dublino con l’argento nei 100 stile libero agli europei in vasca corta. L’anno dopo ad Atene è arrivata la sua unica medaglia olimpica: il bronzo nella staffetta 4×200 sl. Nella finale individuale invece chiude quinto: sarà il suo miglior piazzamento olimpico in una gara non a squadre. Nel 2004 a Madrid conquista ben tre ori continentali (uno individuale e due nelle staffette), mentre nel 2005 a Montreal vince il primo dei suoi due titoli iridati (il secondo arriverà nel 2007 a Melbourne). Il suo bottino finale parla di due titoli mondiali, nove europei, mentre in vasca corta ha raccolto due mondiali e otto europei. La sua carriera però non è stata solo sport, e spesso è finito all’attenzione del gossip soprattutto per la sua storia con Federica Pellegrini.

Il video del suo annuncio