Women’s Champions League 2017-2018 – Montpellier-Brescia 6-0

Nel ritorno degli ottavi della Uefa Women’s Champions League 2071-2018 il Brescia Calcio Femminile incappa nella prima sconfitta pesante della stagione sul campo del Montpellier e abbandona la competizione.

Le francesi partono subito in quarta e al 14′ collezionano la prima grande occasione con Veje che spara un bolide che Ceasar devia in angolo. Passano cinque minuti e il Montpellier segna: calcio d’angolo dalla sinistra, testa di Dekker e conclusione perfetta di Toletti su cui Ceasar non può nulla. Dopo pochi minuti le francesi raddoppiano: Dekker trova fra le linee Jakobsson, Ceasar esce in scivolata ma l’intervento del portiere trova sulla ribattuta ancora Jakobsson che insacca a porta sguarnita. Le transalpine non demordono e dopo poco trovano il gol che mette in ghiaccio la gara con una ripartenza sanguinosa da calcio d’angolo del Brescia che vede Blackstenius servire in area Veje il cui diagonale preciso e chirurgico batte Ceasar.

Nel secondo tempo Piovani opera alcuni cambi e le Leonesse hanno la prima palla gol con Giacinti che in area si libera di Dekker e fa la barba al palo sinistro con una autentica rasoiata. L’occasione scuote il Montpellieri che al 67′ fa poker: Toletti lascia partire dal limite un destro velenoso che Ceasar non riesce a fermare. Le ragazze di Piovani dimostrano però di essere ancora in partita e al 71′ sprecano sempre con Giacinti che, servita a meraviglia da Giugliano, spara su Gerard che si ripete sulla ribattuta di Sabatino. Il Brescia rimane in dieci uomini per l’espulsione al 74′ di Pettenuzzo per doppia ammonizione e il Montpellier prima coglie un palo con Blackstenius e poi dilaga con Leger e infine con un tiro dai 40 metri di Torrecilla che sorprende Ceasar fuori dai pali.

 

MONTPELLIER HSC-BRESCIA CF 6-0 (3-0)

Montpellier (4-4-2): Gerard; Torrent, Agard (46′ Torrecilla), Sembrant, Karchaoui; Cayman, Dekker, Toletti, Veje (60’Le Bihan); Blackstenius, Jakobsson (69′ Leger). A disp.: Philippe, Romanelli, Gauvin, Thomas. All.: Saez.
Brescia (4-3-2-1): Ceasar; Hendrix, Fusetti, Mendes (66′ Pettenuzzo), Di Criscio; Sikora (46′ Giacinti), Giugliano, Daleszczyk (60′ Heroum); Girelli, Bergamaschi; Sabatino. A disp.: Marchitelli, Boglioni, Pettenuzzo, Cacciamali, Ghisi. All.: Piovani.
Arbitro: Katalin Kulcsar (HUN)
Reti: 19′ Dekker, 25′ Jakobsson, 37′ Veje, 67′ Toletti, 72′ Leger, 85′ Torrecilla
Note-Ammonite: Toletti, Pettenuzzo, Giugliano (B). Espulsa al 74′ Pettenuzzo (B) per doppia ammonizione.