Women’s Champions League 2017-2018 – Brescia-Montpellier 2-3

Al “Saleri” di Lumezzane è andata in scena Brescia-Montpellier, gara valida per l’andata degli ottavi di finale della UEFA Women’s Champions League 2017-2018: a fine partita il Brescia viene sconfitto di misura con la consapevolezza di essersela giocata alla pari per 60 minuti contro le francesi.

Le ragazze di Piovani partono con un ottimo piglio e all’8′ rompono l’equilibrio della gara: angolo dalla sinistra di Giugliano e l’accorrente Girelli porta in vantaggio il Brescia sfruttando l’errato disimpegno difensivo del Montpellier. Le Leonesse lottano su ogni pallone ma al 30′ subiscono il pareggio ad opera di Blackstenius che insacca dopo una corta respinta di Marchitelli su tiro di Cayman. La squadra di casa non demorde e si porta nuovamente in vantaggio ancora su palla inattiva e ancora con Giugliano in veste di assistwoman e Girelli come finalizzatrice: le ospiti mostrano però tutta la loro caratura e nel finire del primo tempo si gettano avanti con rabbia e pareggiano in contropiede: palla rubata a centrocampo, Jakobsson si invola sulla sinistra e crossa a centro area dove Daleszczyk si perde la marcatura di Cayman e la giocatrice del Montpellier insacca alle spalle di una incolpevole Marchitelli.

Il secondo pareggio pesa tanto sulle gambe delle bresciane che nel secondo tempo subiscono tantissimo l’azione delle avversario che colleziona calci d’angolo e perviene al meritato vantaggio al 58′ con Sembrant che di testa sfrutta la sponda di Veje su cross di Dekker. Dopo la rete il Montpellier contiene le sfuriate bresciane e gestisce con abilità tattica e dominio fisico sfiorando la quarta rete nel finale di gara con Jakobsson a cui viene negata la gioia del gol da un grande intervento di Marchitelli.

BRESCIA CF-MONTPELLIER HSC 2-3 (2-2)

Brescia (3-5-2): Marchitelli; Hendrix, Fusetti, Sikora (63′ Tomaselli); Di Criscio, Girelli, Giugliano, Daleszczyk, Bergamaschi; Giacinti (83′ Heroum), Sabatino. A disp.: Ceasar, Mendes, Pettenuzzo, Cacciamali, Ghisi. All.: Piovani.
Montpellier (4-4-2): Gerard; Torrent, Agard, Sembrant, Karchaoui; Cayman (80′ Léger), Torrecilla (76′ Toletti), Dekker, Le Bihan (46′ Veje); Blackstenius, Jakobsson. A disp.: Philippe, Romanelli, Gauvin, Effren). All.: Saez.
Arbitro: Adamkova (CZE)
Marcatrici: 8′ Girelli (B), 30′ Blackstenius (M), 37′ Girelli (B), 42′ Cayman (M), 58′ Sembrant (M)
Note-Ammonite: Bergamaschi.