Serie C – Lucchese, la rimonta è servita: Carrarese superata 3-2

dal nostro inviato allo stadio “Porta Elisa” di Lucca

La Lucchese cerca il riscatto, dopo la brutta sconfitta contro il fanalino di coda Gavoranno; la Carrarese, invece, vuole continuare la striscia positiva che la vede imbattuta da tre incontri. L’incontro è subito emozionante: gli ospiti vanno in vantaggio di due reti, ma i rossoneri rimontano da 0-2 a 3-2 e portano a casa la vittoria. 

Si parte, Lucchese col classico completo rossonero, Carrarese in giallo. I padroni di casa partono forte, ma Lagomarsini è bravo a disinnescare un colpo di testa di Arrigoni indirizzato all’angolino. A giudicare dai primi minuti sarà una gara vibrante, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Al 8′ la Carrarese si porta in vantaggio: calcio di punizione dalla sinistra, mischia in area e zampata decisiva del terzino Andrei. La rete entusiasma gli uomini di Baldini, che trovano il raddoppio al 21′ con Tavano, abile a scaricare in rete sugli sviluppi di un angolo. L’incontro è acceso e la Lucchese fallisce la possibilità di dimezzare lo svantaggio: De Vena si lancia verso la porta carrarina ma allarga troppo la conclusione che termina a lato. Ma i rossoneri premono, e qualche minuto più tardi riaccendono la speranza realizzando su corner l’1-2: la firma è di Arrigoni. Il match è accesissimo e l’ex Coralli fa letteralmente tremare la traversa da pochi passi; poi Vassallo vanifica una splendida azione di contropiede facendosi murare dalla difesa lucchese. Dopo 2′ di recupero, l’arbitro concede alle due squadre il meritato riposo: finisce un primo tempo ricco di emozioni, ospiti al momento avanti.

Comincia la ripresa, nessun cambio deciso dai due allenatori. I ritmi, rispetto al primo tempo, sembrano meno forsennati, ma la Lucchese, appena può, spinge: De Vena non sfrutta un’occasione invitante, scaricando fuori da buona posizione. Ma al 54′ riesce a riequilibrare la gara: bella iniziativa sulla fascia mancina di Cecchini e Arrigoni scaraventa il piatto destro alle spalle di Lagomarsini. Sospinti dall’entusiasmo della rimonta, i rossoneri segnano addirittura il 3-2: Fanucchi controlla al volo e realizza la rete del sorpasso. La gara, che non è mai stata spenta nemmeno un minuto, si infuoca ancora di più. Ci prova Coralli, su assist di Tavano, ma l’azione orchestrata dai due ex Empoli viene vanificata dalla deviazione in angolo di un difensore di casa. A dieci minuti dalla fine il match vive un momento di sosta, anche se Baldini, con gli ultimi due cambi, ha reso ancora più offensiva la squadra. Con le maglie gialle che si allargano, nascono anche nuove potenziali azioni pericolose per i padroni di casa: una di queste porta Bortolussi a tu per tu con Lagomarsini, ma il portiere è bravo a fermare sul più bello l’attaccante subentrato. La Carrarese prova il disperato forcing finale, ma la difesa lucchese regge: al Porta Elisa finisce 3-2 per i padroni di casa, in una parta cominciata in salita e terminata in gloria.

LUCCHESE-CARRARESE 3-2 (1-2)

Lucchese (3-5-2): Albertoni 6; Espeche 6, Capuano 6, Baroni 5.5; Merlonghi 6, Nolè 5.5, Arrigoni 7.5, Damiani 6 (84′ Mingazzini sv), Cecchini 6.5 (84′ Magli sv); De Vena (56′ Del Sante sv, 69′ Bortolussi 6), Fanucchi 7 (84′ Russo sv). A disp.: Di Masi, Maini, Mingazzini, Razzanelli, Bragadin, Russo, Cardore, Magli, Pagnini. All. Lopez 6.
Carrarese (4-2-3-1): Lagomarsini 6; Tentoni 5.5, Cason 5.5, Possenti 6, Andrei 6; Agyei 6, Rosaia (56′ Marchionni 6); Biasci (74′ Cais sv), Vassallo (74′ Saporetti sv), Bentivegna sv (15′ Coralli 6); Tavano 6. A disp.: Moschin, Maccabruni, Benedini, Benedetti, Piscopo, Cardoselli, Thiago Cazè. All. Baldini 5.5.
Arbitro: Curti di Milano
Marcatori: 8′ Andrei (C), 21′ Tavano (C), 29′ Arrigoni (L), 54′ Arrigoni (L), 60′ Fanucchi (L)
Ammoniti: Fanucchi (L); Andrei, Possenti, Saporetti (C)