Calciomercato – Ufficialità, trattative e indiscrezioni del 20 luglio 2017

-

Nell’ambito dell’affare Perišić, nella trattativa potrebbe rientrare anche Martial che pare molto gradito ai nerazzurri, sempre interessati a Vecino e alla ricerca di una sistemazione per Gabigol: si parla di un possibile prestito al Fenerbache. La Lazio sta rivoluzionando il centrocampo e dopo Lucas Leiva e Di Gennaro tratta con il Chelsea per avere a Formello l’ex rossonero Pašalić; sul fronte Keita ancora nessuna novità ma il giocatore pare intenzionato ad accettare solo un’offerta della Juventus. Bianconeri che però stringono per Bernardeschi: il giocatore non andrà in ritiro a Moena e la trattativa si chiuderà entro pochi giorni, intanto offerta del Valencia per Lemina che potrebbe quindi salutare Torino.

Tiene banco la questione attaccante in casa Milan: Belotti è sempre il sogno numero uno, con Kalinić sempre alla finestra, ma attenzione perché in queste ultime ore torna d’attualità anche il nome di Diego Costa. La Roma ufficializza l’arrivo di Defrel, in prestito con obbligo di riscatto, e continua a sondare il terreno per Mahrez; il Crotone riabbraccia Trotta che torna in prestito con diritto di riscatto e 3,5 milioni e controriscatto del Sassuolo a 4,5. In casa Sampdoria resta ancora da definire il futuro di Schick dopo la rinuncia della Juventus, salta invece il trasferimento di Dodô a causa dei tempi tecnici molto ristretti. Atalanta e Torino concludono l’acquisto di due giovanissimi: i bergamaschi prelevano il ’98 Migliorelli dalla Feralpisalò, i granata rilevano il 2000 Menon dalla Roma.

Arriva l’ufficialità del passaggio del “Chicharito” Hernandez dal Bayer Leverkusen al West Ham, sempre in Inghilterra da segnalare il passaggio di Whelan dallo Stoke City all’Aston Villa. Il Manchester City corteggia il difensore del Monaco Mendy, l’attaccante van Wolfswinkel si trasferisce al Basilea, e il Colonia acquista il difensore Meré dallo Sporting Gijon. Infine il Marsiglia sembra aver raffreddato la pista Bacca e potrebbe inserirsi nel dialogo tra Inter e Siviglia per il futuro di Jovetić.

Piero Vassallo
Piero Vassallo
Laureato in Scienze della Comunicazione e appassionato di calcio e tennis sin da bambino, si diverte a snocciolare ogni statistica possibile e immaginabile e progetta di diventare un giornalista professionista.

Palermo Milan 3-1: la riscossa di Egidio Calloni

Chi seguiva il calcio, quando la televisione trasmetteva in bianco e nero, non può sicuramente essersi dimenticato di Egidio Calloni, centravanti del Milan negli...
error: Content is protected !!