Europei Under 21 2017 – La Repubblica Ceca sbatte sul muro della Danimarca: sconfitta, per 4-2, ed eliminazione

Era chiamata a vincere la Repubblica Ceca per centrare una storica qualificazione alla semifinale dell’Europeo Under 21 2017: contro la Danimarca, però, la compagine ceca non è riuscita a ripetere la gara che li aveva visti vincere per 3-1 contro l’Italia, perdendo 4-2.

La compagine ceca è chiamata sin da subito a fare la partita, ma le prime vere azioni sono di marca danese, che al 24′ passa in vantaggio con Andersen che, servito da Zohore e anticipando Simič, di testa batte Zima. La reazione degli avversari non si lascia attendere e tempo di cinque minuti e Schick riporta in parità l’incontro con una pregevole conclusione di potenza. Al 36′ una nuova doccia fredda per i cechi, con Zohore che, sul cross di Pedersen, anticipa Lüftner segnando la rete del 2-1, risultato che rimarrà invariato fino all’intervallo.

La Repubblica Ceca ha il merito di pareggiare al 54′ con Chorý, abile di testa a sfruttare la palla messa in area di rigore da Jankto, non riuscendo tuttavia a trovare quel guizzo che potrebbe permetterle di trovare il vantaggio. Al 70′ Schick ha l’occasione per segnare, con Højbjerg attento a neutralizzarlo, ma due minuti dopo ritrova il vantaggio la Danimarca con Zohore, che a tu per tu col portiere avversario si dimostra freddo nel segnare. Le azioni più pericolose della compagine ceca passano dai piedi di Chorý, Schick e Lüftner, senza tuttavia riuscire a riportare in parità l’incontro. In pieno recupero chiude la gara, e di fatto i giochi per la qualificazione, il gol di Ingvortsen, che sfrutta il secondo assist della serata di Zohore per siglare il gol del definitivo 4-2.

REPUBBLICA CECA-DANIMARCA 2-4 (1-2)

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Zima 6; Havel 5.5, Lüftner 4.5, Simič 4.5, Holzer 6 (78′ Havlík sv); Souček 5.5, Hašek(47′ Chorý 7); Černý 5.5, Trávník 5, Jankto 6.5 (63′ Juliš 5.5); Schick 7. A disp.: Vejmola, Macej, Sáček, Barák, Hubínek, Nečas, Stronati, Ševčík, Kaša. All.: Lavička 5.
Danimarca: Højbjerg 6.5; Nissen 6, Maxsø 6.5, Bangaard 6, Pedersen 6.5 (74′ Blåbjerg sv); Hjulsager 6.5 (64′ Ingvartsen 7), Christensen 6 (57′ Nielsen 6.5), Nørgaard 6.5, Jensen 6; Zohore 8, Andersen L. 7. A disp: Hagelskjaer, Iversen, Hoolst, Børsting, Nørgaard, Hansen, Rasmussen, Junker, Andersen J.. All.: Frederiksen 6.5.
Arbitro: Bobby Madden (Scozia).
Marcatori: 24′ Andersen L. (D), 29′ Schick (R), 36′ Zohore (D), 54′ Chorý (R), 72′ Zohore (D), 90’+2′ Ingvartsen (D).
Note – Ammoniti: Černý, Simič, Souček (R); Ingvartsen (D).

Condividi
Apprezza ogni tipo di sport, anche se il suo vero amore è il calcio, di cui è appassionato. Tifa Milan ed è un fantacalcista convinto, cercando sempre di trovare il bicchiere mezzo pieno.