Liverpool, Van Dijk non arriva: i Reds costretti ad abbandonare la corsa

-

La sessione di mercato estiva inizia a scaldarsi, nonostante non sia ancora ufficialmente iniziata. Una delle trattative più chiacchierate in Inghilterra è sicuramente quella che riguarda il difensore olandese Virgil Van Dijk. Dopo 2 stagioni di altissimo livello con la maglia del Southampton, la maggior parte delle big di Premier League – Manchester City e Liverpool su tutte – hanno messo gli occhi sull’ex centrale di Groningen e Celtic.

Proprio i Reds sembravano i favoriti nella corsa a Van Dijk, dopo che il City ha deciso di virare su altri obiettivi una volta scoperta la cifra richiesta dai Saints – 50 milioni di sterline. Si è parlato molto, nei tabloid, del fatto che l’olandese avesse deciso di trasferirsi nel Merseyside dopo i contatti avuti con Klopp. Le voci, partite principalmente dai media locali di Liverpool, si sono diffuse al punto che il Southampton ha richiesto l’intervento della Premier League per indagare riguardo ai metodi utilizzati dal club del nord dell’Inghilterra, per tutelarsi nel tentativo di trattenere il difensore.

Tutto questo ha messo il Liverpool alle strette: per evitare problemi (oltre a possibili sanzioni) i Reds hanno pubblicato un comunicato sul proprio sito, dove il club dice che “rispetta la posizione del Southampton e conferma che l’interesse nel giocatore è da considerare terminato.

Massimiliano Ribolli
Massimiliano Ribolli
Vicentino, classe '96, calcisticamente legato al Vicenza e al Southampton, appassionato di (quasi) tutto ciò che è sport, di tecnologia e del buon cibo. Aspira a fare della propria passione un lavoro.

C’è solo un Maradona

Che brutta fine hanno fatto le figurine: la bulimia di progresso le ha fatte entrare - anche a loro, poverette - nel mefistofelico universo...
error: Content is protected !!