Rugby league – Italia in trasferta in Libano

L’Italia di rugby league è in Libano per preparare il test di sabato contro la nazionale di casa. La sfida contro i Cedars, valida per la Coppa del Mediterraneo (Mediterranean Cup) 2017, è riservata ad atleti provenienti dai campionati italiano e libanese; con il Libano esiste ormai un rapporto di rivalità nell’amicizia, date le ottime relazioni diplomatiche tra le due federazioni, la trasferta dell’Italia femminile a Beirut lo scorso febbraio e soprattutto l’edizione 2016 della stessa coppa, disputata a Catania.

Diversi degli azzurri convocati provengono dal Comitato Nord Est, mentre significativa resta la rappresentanza siciliana così come quella dei Saluzzo North West Roosters, formazione italiana che milita sia nelle leghe francesi che, in estate, nel campionato nostrano.
Fra i Roosters chiamati dal duo Rolleston-Franchini, spicca Mirco Bergamasco, nazionale ‘dual code‘ che alle 89 presenze accumulate con l’Italia rugby union ha sinora sommato 2 gettoni con quella del rugby league, durante la campagna di qualificazione iridata lo scorso autunno. Insieme a lui Gioele Celerino, veterano ormai dell’Italia RL è già in gruppo alla Coppa del Mondo 2013 in Inghilterra e Galles.

Appuntamento per sabato 3 giugno alle ore 19.00, all’Hadith Stadium (Beirut).

«Siamo davvero molto entusiasti di giocare questa gara internazionale – racconta Salvatore Pezzano, team manager dell’Italia – abbiamo lavorato sodo nell’ultimo periodo su tutto il territorio nazionale e questa squadra è decisamente competitiva. Stiamo innalzando il livello di gioco grazie ai numeri sempre crescenti di atleti che si avvicinano al League. Siamo, poi, molto felici di giocare contro il Libano perché abbiamo creato una sinergia positiva con la Federazione Libanese che spero ci porti a continuare a collaborare in maniera così positiva anche in futuro. Rispetto alla partita siamo qui per vincere, chiaramente, vorremmo imporci come hanno fatto in febbraio le ragazze dell’Italia League Femminile».

Di seguito, i convocati:

Simone Boscolo, Matthew Sands, Fabrizio Ciaurro, Tommaso Nicoli, Alvise Rigo (North East Committee), Edoardo Pezzano, Igor Giammario, Hliwa Achara, Fabio Borina (Spartans Catania), Ismail Bayoui, Giuseppe Pagani (Lions Brescia), Gioele Celerino, Mirco Bergamasco, Jaume Giorgis (North West Roosters), Francesco Di Trapani (XIII Lovers Palermo), Simone Stanissa (Fogliano XIII), Emanuele Passera (XIII del Ducato).

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.