Lugano-Vaduz, le formazioni ufficiali

-

Dal nostro inviato a Lugano (CH)

Il Lugano di Tramezzani, che ormai ha raggiunto virtualmente la qualificazione europea, continua la corsa: un eventuale terzo posto (il Sion ha solo due lunghezze di vantaggio), in caso di sconfitta vallesana nella finale di Coppa svizzera, garantirebbe ai ticinesi addirittura l’accesso diretto alla fase a giorni di Europa League. Al completo i ticinesi, che recuperano Golemić, il quale ha scontato il turno di squalifica; la squadra del Principato, che sta onorando sino in fondo il campionato, e che non viene in Ticino in gita, dovrà invece fare a meno di diversi titolari (Brunner, Burgmeier, Costanzo, Hasler, Jehle, Kaufmann e Pfründer).

Lugano (3-5-2): Salvi; Cümart, Golemić, Sulmoni; Črnigoj, Sabbatini, Vécsei, Mariani, Mihajolović; Alioski, Sadiku. A disp.: Russo, Rouller, Piccinocchi, Rey, Carlinhos, Padalino, Pepin. All.: Tramezzani

Vaduz (4-3-2-1): Siegrist; Borgmann, Bülher, Grippo, Göppel; Stanko, Konrad, Ciccone; Kukurozović, Zarate; Turkes. A disp.: Baldinger, Janjatović, Strohmaier, Avdjaj, Zarate, Cecchini, Mathys, Felfel. All.: Vrebec

Arbitro: Hänni

Silvano Pulga
Silvano Pulga
Da bambino si innamorò del calcio vedendo giocare a San Siro Rivera e Prati. Milanese per nascita e necessità, sogna di vivere in Svezia, e nel frattempo sopporta una figlia tifosa del Bayern Monaco.

MondoPallone Racconta… Ferruccio Mazzola, un cognome che pesa

        Nella giornata di martedì è scomparso Ferruccio Mazzola, fratello minore di Sandro e figlio di Valentino: due leggende del calcio italiano. Discreto giocatore in...
error: Content is protected !!