Basket, Serie A – Capo d’Orlando batte Pesaro 98-88

Il PalaFantozzi di Capo d’Orlando fa da sfondo alla gara, valida per la 30a giornata di campionato di Serie A di Basket, tra l’Orlandina di coach Gennaro Di Carlo e Pesaro, guidata da Spiro Leka. Per i padroni di casa, ottime prestazioni soprattutto per Iannuzzi (24 punti e 6 rimbalzi) e il solito Diener, con 21 punti e 6 assist; per gli ospiti, buona gara principalmente per Nnoko (21 punti e 4 rimbalzi) e per Clarke, con i suoi 14 punti e 4 rimbalzi. La partita termina 98-88 per la squadra di Di Carlo.

Il primo periodo di gioco ha inizio con ritmi abbastanza lenti e con qualche errore di troppo da parte di entrambe le parti. Verso metà quarto, però, le squadre acquistano velocità e cominciano a creare azioni preziose. Pesaro conduce il gioco per quasi tutto il periodo, ma l’Orlandina (spronata dai tifosi) non si frena e tiene testa con determinazione; ottimo Iannuzzi in questa prima parte della gara, che termina 22-16.

Il secondo periodo di gioco si apre con una splendida tripla di Tepić e con un netto vantaggio per i padroni di casa, che riescono a toccare anche +11 con Kikowski dopo pochi minuti dall’inizio del quarto. Capo d’Orlando continua intanto a distanziarsi sempre di più dagli ospiti, in chiara difficoltà ma decisi a diminuire lo scarto. Il periodo si chiude infine 48-37; 11 punti e 2 assist realizzati fino a ora da Diener.

Al rientro dall’intervallo, i ritmi si fanno ancora più veloci e la Consultinvest tenta ripetutamente di diminuire la distanza che la separa dalla squadra di Di Carlo che, però, non si lascia scalfire e continua a condurre il gioco, raggiungendo +21 a quattro minuti dalla fine del quarto. Per i padroni di casa, bene soprattutto Ivanović e Iannuzzi; per gli ospiti, invece, da menzionare Nnoko. Il periodo finisce 79-65.

L’ultimo periodo di gioco si apre con un’Orlandina che si allontana sempre di più dai ragazzi di Spiro Leka, dominando quasi incontrastata fino alla fine della gara; bel quarto soprattutto per Laquintana, per Ihring e per il solito Diener. Alla fine, dopo una gara strepitosa per la squadra di coach Di Carlo, la partita si chiude con una meritata vittoria per i padroni di casa (98-88).

BETALAND CAPO D’ORLANDO-CONSULTINVEST PESARO 98-88 (22-16; 48-37; 79-65)
Capo d’Orlando: Galipò 0, Iannuzzi 24, Tepić 7, Laquintana 11, Delas 7, Nicević 2, Ivanović 6, Diener 21, Donda 1, Kikowski 11, Berzins 3, Ihring 5All. Gennaro Di Carlo.
Pesaro: Hazell 13, Gazzotti 2, Cassese ne, Thornton 15, Jasaitis 9, Clarke 14, Ceron 5, Bocconcelli 3, Serpilli 3, Nnoko 21, Zavackas 3All. Spiro Leka.
Arbitri: Seghetti Dino Ena (Livorno), Mazzoni Manuel (Grosseto), Di Francesco Guido Federico (Teramo).