Muntari, squalifica annullata

Tutto è bene ciò che finisce bene: la corte d’appello sportiva della FIGC ha infatti annullato la squalifica a Sulley Muntari.

Il giocatore era stato espulso durante l’incontro Cagliari-Pescara dopo una doppia ammonizione causata dall’abbandono del campo; il ghanese però era stato vittima di insulti razzisti ed, essendo ignorato dall’arbitro, aveva preso la decisione di lasciare il terreno di gioco.

Muntari, squalificato in primo grado per una giornata, si è visto togliere il turno di squalifica e potrà essere in campo contro il Crotone sperando che tali episodi di razzismo non si ripetano.