All’Atlético Madrid basta Griezmann, ma il Leicester rimane in corsa: i Colchoneros vincono 1-0

L’Atlético Madrid controlla per quasi 90′ la gara contro il Leicester City, ma riesce a vincere soltanto 1-0 grazie al rigore procurato e trasformato da Griezmann nel primo tempo: meglio i colchoneros nei primi 45′, ma nella ripresa gli ospiti si chiudono e la squadra di Simeone si accontenta del risultato. Qualificazione ancora tutta da decidere: appuntamento a martedì prossimo al King Power Stadium. 

Spinto da un Vicente Calderòn infuocato, l’Atlético Madrid comincia la gara subito all’assalto, creando nella prima mezz’ora di gioco almeno 2-3 nitide occasioni da rete: tra queste, la più clamorosa capita al 5′ tra i piedi di Koke, la cui gran botta dalla distanza si stampa sul palo, facendo tremare Schmeichel. Con il passare dei minuti, però, il Leicester comincia a crescere, ma proprio nel momento migliore delle Foxes arriva il vantaggio colchoneros: Griezmann, lanciato in velocità, viene falciato da Albrighton in area di rigore (anche se rimane il dubbio se il contatto avvenga dentro o fuori dall’area) e dal dischetto proprio il francese spiazza il portiere, firmando l’1-0. La rete non cambia la storia della gara, con la squadra di Simeone che riesce a gestire il possesso, sfiorando anche la rete con Koke, fino al duplice fischio di Eriksson.

Nella ripresa, sono ancora i padroni di casa a fare la partita, ma i ritmi si abbassano in maniera evidente e le vere occasioni da rete diventano scarse: per gran parte del secondo tempo, i biancorossi finiscono per accontentarsi di far girare la palla con pazienza, senza creare grossi problemi a un Leicester molto chiuso e resosi pericoloso solo con il sinistro impreciso di Mahrez. Nel finale di gara, Benalouane è decisivo in almeno un paio di occasioni nel negare il raddoppio, ma l’Atlético Madrid fa poco per meritarsi un’altra rete: pur con qualche borbottio da parte del pubblico, i Colchoneros si aggiudicano di misura l’andata di questi quarti di finale contro i campioni d’Inghilterra in carica, decisamente ancora in corsa per sperare in una clamorosa qualificazione.

ATLÉTICO MADRID-LEICESTER CITY  1-0  (1-0)

Atlético Madrid (4-4-2): Oblak 6; Juanfran 6, Savić 6.5, Godín 6.5, Filipe Luís 6; Saúl Ñíguez 6.5, Gabi 6, Koke 6.5, Carrasco (65′ Correa 5.5) 5.5; Torres (75′ Thomas sv) 5.5, Griezmann 7A disp.: Moreira; Hernández, Giménez, Cerci, Gaitàn. All.: Simeone 6
Leicester City (4-4-2): Schmeichel 6; Simpson 6, Benalouane 7, Huth 6, Fuchs 6; Mahrez 5.5, Drinkwater 6, Ndidi 6, Albrighton 5; Okazaki (46′ King 6) 5.5, Vardy (78′ Slimani sv) 5A disp.: Zieler; Chilwell, Amartey, Gray, Ulloa. All.: Shakespeare 5.5
Arbitro: Eriksson (SVE)
Marcatori: 28′ Rig. Griezmann
Note-Ammoniti: Albrighton, Benalouane, Huth (L).