Reti inviolate al Ferraris: Sampdoria-Udinese termina 0-0

Sampdoria e Udinese chiudono il 2016 con un pareggio a reti inviolate. La gara, piacevole dinamica e divertente, ha deluso solo sotto l’aspetto realizzativo. La Samp è stata padrona del gioco per tutti i 90′ minuti, senza però trovare la zampata vincente per i tre punti in palio.

È la Sampdoria a fare la gara sin dalle prime battute di gioco. Sono proprio i blucerchiati – infatti – ad avere la prima occasione da gol con Škriniar sugli sviluppi di un corner, dopo appena 5 minuti di gara. L’Udinese, pur lasciando il pallino del gioco ai padroni di casa, si rende pericoloso grazie a ripartenze improvvise che portano in più di un occasione Zapata e Théréau al tiro dai 20 metri. La Samp spinge molto: Quagliarella e Muriel sono spine nel fianco costanti della difesa friulana, ma i due attaccanti blucerchiati non pungono negli ultimi 15 metri rendendo così inoperoso Karnezis per gran parte della gara. Si chiude così un primo tempo dinamico e divertente senza però grandi occasioni da rete.

Il secondo tempo segue la falsa riga della prima frazione: ritmi alti e pochissime conclusioni. Sono sempre i padroni di casa a fare la gara attaccando a testa bassa a ritmi elevatissimi, trovando però puntualmente l’ottima risposta difensiva dei bianconeri. Ospiti non pervenuti nei primi 20 minuti del secondo tempo; Delneri prova a scuotere i suoi inserendo Matos al posto di uno spento De Paul ma il risultato non cambia. Dopo l’ora di gioco le squadre sono lunghe, i capovolgimenti  da una parte e dall’altra sono molti, ma le due difese reggono al meglio non concedendo tiri. La Samp, nel finale di gara, alza il baricentro e impensierisce Karnezis prima con Quagliarella al 70′ e poi con Schick al 82′. Il 2016 di Sampdoria e Udinese termina con un pareggio.

SAMPDORIA-UDINESE 0-0 (0-0)

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni 6; Sala (87′ Pedro Pereira sv), Silvestre 6, Škriniar 6.5, Regini 6; Barreto 5.5, Torreira 5, Linetty 6; B. Fernandes (46′ Schick 6); Quagliarella 6, Muriel 5.5 (73′ Praet 6). A disp.: Krapikas, Tozzo, Palombo, Budimir, Álvarez, Đuričić, Eramo, Pavlović, Krajnc, Dodô, Cigarini. All.: Giampaolo 5.5.
Udinese (3-4-2-1): Karnezis 6; Samir 6, Danilo 6.5, Felipe 6; Faraoni 5.5, Hallfreðsson sv (13′ Kums 5.5), Fofana 5, Badu 6; de Paul (65′ Matos 5.5), Théréau (89′ Evangelista sv); D. Zapata 6A disp.: Perisan, Scuffet, Adnan, Angella, Wague, Balić, Jankto, Ewandro, Perica. All.: Delneri 6.
Arbitro: Gavilucci di Latina.
Marcatori: –
Note – Ammoniti: Muriel (S); Faraoni (U).