Mondiale per Club 2016 – L’Atlético Nacional chiude terzo, piegato ai rigori il Club América

Nella mattinata italiana che porta alla finalissima tra Real Madrid e Kashima Antlers, ad aprire la giornata è la finale per il terzo posto tra Club América e Atlético Nacional, le due deluse delle semifinali: la gara è molto divertente, con l’Atlético Nacional che vanifica due gol di vantaggio facendosi recuperare dal Club América, riuscendo comunque a conquistare il terzo posto ai calci di rigore.

La partenza dai blocchi è perentoria per i Campioni del Sud America, che dopo soli sette minuti trovano il vantaggio: Arias trova un gran corridoio per Berrio, che nella sua fuga verso l’estremo difensore messicano viene fermato da Samudio, che però nel tentativo di chiudere l’avversario fredda il proprio portiere. Facilitati dal vantaggio lampo i colombiani fanno girare bene il pallone tenendo sotto controllo le reazioni avversarie, e ponendo una seria ipoteca sulla gara già al 26′ con Guerra, che spara sotto la traversa il gol del raddoppio dopo una bellissima azione corale. La superiorità dei verdi è avvalorata dalla traversa timbrata da Mosquera al 34′, ma sorprendentemente si va al riposo sull’1-2 perchè Arroyo al 38′ dimezza le distanze trasformando in rete dal dischetto del rigore un bel traversone proveniente dalla sinistra.

La seconda frazione si rivela subito molto spettacolare, con entrambe le compagini che attaccano senza troppi tatticismi, i messicani per pervenire al pari, i colombiani per blindare il match. La svolta della gara, dopo una serie di occasioni sciupate su ambo i lati, arriva tra il 62′ e il 63′: Guerra fa tutto bene, ma arrivato davanti a Muñoz cerca un cucchiaio invece della facile conclusione del 3-1 mandando alto, e sul ribaltamento di fronte Samudio viene affossato in area di rigore procurandosi il rigore che Peralta trasforma riequilibrando la contesa. Nel finale di gara entrambe le squadre cercano il gol del sorpasso, ma a ritmi che fisiologicamente più bassi conducono inevitabilmente ai calci di rigore. Dal dischetto i messicani falliscono i primi due rigori, con Martinez e Samudio, mentre i Campioni del Sud America ne mettono a referto quattro su cinque, chiudendo al terzo posto il Mondiale per club FIFA 2016.

CLUB AMÉRICA-ATLÉTICO NACIONAL 5-6 d.c.r. 2-2 (1-2)

Club América (5-3-2): Muñoz; Valdez, Alvarado (47′ Quintero), Pimentel, Aguilar, Samudio; Guerrero, da Silva, Sambueza (70′ Martínez); Romero (59′ Peralta), Arroyo. A disp.: Martínez, Leon, Goltz, Buron, Güémez, Mares, Rosel, Ibarra, Álvarez. All.: La Volpe.
Atlético Nacional (4-2-3-1): Armani; Bocanegra, Aguilar, Henriquéz, Díaz; Arias, Uribe (71′ Nieto); Berrío (90′ Rodríguez), Torres, Guerra (78′ Borja); Mosquera. A disp.: Bonilla, Vargas, Miller, Nájera, Rescaldani, Blanco, Dajome, Bernal, Velasco . All.: Rueda.
Arbitro: Shukralla (Bahrein)
Marcatori: 7′ aut. Samudio (C), 26′ Guerra (A), 38′ Arroyo (C), 66′ rig. Peralta (C).
Sequenza rigori:  Martínez (C) fuori, Mosquera (A) gol; Samudio (C) alto, Nieto (A) fuori; Quintero(C) gol, Bocanegra (A) gol; Peralta (C) gol, Torres (A) gol; Arroyo (C) gol, Borja (A) gol.
Note – Ammoniti: Aguilar, Pimentel (C); Díaz, Nieto, Berrìo (A).