Torino, si riaccende la pista Valdifiori. Gabriel e Hart i nomi per la porta

Nonostante la convincente vittoria di ieri sera contro il Bologna, il Torino continua a lavorare sul mercato in entrata. Con Maksimović sempre più vicino al Napoli (si stanno definendo i dettagli: Cairo chiede sempre 30 milioni di euro, ma l’accordo potrebbe arrivare sui 26), i granata sarebbero pronti a reinvestire sul mercato i tanti soldi incassati dalla cessione del serbo.

I granata avrebbero riaperto, intanto, i contatti proprio con il Napoli per Mirko Valdifiori: gli arrivi di Rog e Diawara avrebbero chiuso anche gli ultimi spazi per l’ex Empoli, molto apprezzato da Mihajlović, ma ancora nel mirino del Cagliari. Il regista classe ’86 potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro, anche se gli azzurri insisteranno per inserire l’obbligo di riscatto.

Prosegue la ricerca anche di un nuovo portiere che sostituisca Padelli: il sogno si chiama Joe Hart (con il Manchester City si tratta per un prestito), ma la concorrenza è alta; l’alternativa, al momento, è Gabriel del Milan, costretto a fare il vice di Donnarumma e pronto per giocarsi le sue carte da titolare dopo una stagione in panchina a Napoli.