Verso Rio 2016 – Possibile nuova positività per Alex Schwazer

Alex Schwazer sarebbe stato trovato nuovamente positivo a un controllo antidoping effettuato lo scorso 1 gennaio. Questo quanto riporta La Gazzetta dello Sport in edicola oggi. Il campione di urina, risultato una prima volta negativo, avrebbe riscontrato la presenza di steroidi in un nuovo controllo effettuato il 12 maggio. Se venisse confermata la positività, per Schwazer – rientrato da poco alle gare dopo la positività all’EPO riscontrata nell’agosto del 2012 – significherebbe la fine della carriera.

L’avvocato dell’atleta altoatesino, Gerhard Brandstaetter,  ha bollato come “accuse false e mostruose” le notizie riportate da La Gazzetta dello Sport e ha convocato per le 18 a Bolzano una conferenza stampa alla quale interverranno lo stesso Schwazer e il suo allenatore Sandro Donati.

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.