Francia 2016 – Ungheria-Portogallo, le probabili formazioni

 

QUI UNGHERIA – Bernd Storck non dovrà far fronte ad alcuna defezione, per infortunio o squalifica, in vista dell’ultima gara del girone F, che vedrà opposta la sua Ungheria al favorito Portogallo. I magiari scenderanno in campo con il modulo 4-3-3, con l’ormai leggendario Gábor Király a difesa dei pali.

Ungheria (4-3-3): Király; Lang, Juhász, Guzmics, Kádár; Kleinheisler, Gera, Nagy; Dzsudzsák, Szalai, Németh. All.: Storck.


QUI PORTOGALLO –
 Anche per Fernando Santos, come per il suo dirimpettaio Storck, tutti a disposizione e, come il collega, anche il CT portoghese schiererà i suoi undici con il 4-3-3. In campo ci sarà, probabilmente, l’ex laziale Eliseu nel ruolo di terzino sinistro, mentre Cristiano Ronaldo è ancora alla caccia del primo gol in questa edizione.

Portogallo (4-3-3): Rui Patrício; Vieirinha, Pepe, Ricardo Carvalho, Eliseu; João Moutinho, William Carvalho, André Gomes; Quaresma, Ronaldo, Nani. All.: Fernando Santos.