Basket, Playoff Serie A Gara 4 – Reggio Emilia inesistente, Avellino pareggia la serie

Reggio Emilia mai in partita mentre Avellino travolge e domina in maniera incredibile gli avversari nella quarta gara della semifinale dei playoff di Serie A Beko. Il tabellone segna 97-54 per gli irpini alla fine dei 40 minuti di gioco e il risultato sembra esprimere al meglio la fantastica prestazione dei padroni di casa che pareggiano la serie (2-2) e l’incredibile dormita della Grissin Bon per tutta la gara.

Una Sidigas entrata in campo con lo spirito vincente quella che si è vista per tutti i primi 10 minuti come per l’intera gara. La chiude subito, mette il sigillo che resterà tale per tutto il match. Sacripanti può subito divertirsi con tanti cambi e dopo pochi minuti conduce 24-8. Reggio Emilia non c’è e il quarto termina 30-10. Kaukenas prova a fare qualcosa ma non ha il supporto della squadra e il secondo quarto si chiude 46-23.

Avellino torna in campo con la consapevolezza di voler pareggiare la gara e Nunnally lo sa bene tanto da continuare a mettere a segno canestri mentre per la Grissin Bon Aradori viene sanzionato con un tecnico e Gentile con un antisportivo.
La storia resta invariata anche nel quarto periodo, Avellino ha ormai chiuso da tempo la gara mentre Reggio Emilia non c’è mai stata.

SIDIGAS AVELLINO-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 97-54 (30-10; 46-23; 75-37)
Avellino: Norcino, Ragland 15, Green 10, Veikalas 13, Leunen 2, Ongwae 9, Cervi 10, Severini 3, Nunnally 11, Pini 5, Buva 19, Parlato. All.: Stefano Sacripanti.
Reggio Emilia: Aradori 3, Needham 9, Polonara 5, Lavrinovic, Della Valle 10, De Nicolao 3, Parrillo 2, Kaukenas 6, Silins 6, Gentile 6, Golubovic 4. All.: Massimiliano Menetti.