Site icon

Serie B, Virtus Entella-Perugia 0-2: gli umbri dominano e vincono a Chiavari giocando una grande partita

La squadra ligure proverà a dimenticare subito la sconfitta di Lanciano e a conquistare punti pesanti in chiave salvezza; il Perugia invece deve portare a casa l’intera posta in palio se vuole mantenere vive fino alla fine le possibilità di playoff. Le reti di Ardemagni e Falcinelli permettono ai biancorossi di espugnare il Comunale e di salire al settimo posto; l’Entella invece ha ora un solo punto di vantaggio sulla zona playout.

Prima deve rinunciare all’infortunato Masucci, grande protagonista con la maglia dell’Entella dopo il suo arrivo a gennaio dal Frosinone. Il folto centrocampo a cinque scelto da Campione avrà il compito di servire al meglio le due punte Ardemagni e Falcinelli. La squadra umbra prende in mano le redini del gioco e al 34′ passa in vantaggio sfruttando la qualità dei suoi giocatori: Faraoni riceve palla sulla fascia destra e serve un gran pallone a rasoterra ad Ardemagni, che deve solo spingere in rete l’assist del compagno per far esultare i tanti tifosi biancorossi arrivati a Chiavari. La reazione dei padroni di casa arriva negli ultimi cinque minuti con Mazzarani e Di Tacchio, che però non trovano la porta da buona posizione. L’ultima occasione è però per il Perugia e si materializza con un altro tiro da fuori area di Verre che termina di poco alto. La prima frazione di gioco si chiude così con il Perugia in vantaggio grazie alla quarta rete di Ardemagni con la maglia del “Grifo”.

I biancorossi iniziano la ripresa pressando alto e facendo vedere tutta la loro qualità in fase di palleggio; al 59′ Falcinelli si trova sul destro il pallone per raddoppiare ma lo colpisce malissimo sprecando così una ghiotta opportunità. Non ci sono pause in questa prima parte del secondo tempo: pochi minuti dopo il pallone arriva a Fossati, che non ci pensa due volte e fa partire un missile dai venticinque metri che centra in pieno la traversa. Il Perugia continua a spingere alla ricerca del secondo gol, ma Paroni evita che ciò accada deviando in angolo con un miracolo di piede il tiro ravvicinato di Falcinelli. Al 73′ Campione diventa furibondo quando Ardemagni spreca un buon interessantissimo contropiede perdendo troppo tempo per preparare il tiro. Le preoccupazioni dell’allenatore se ne vanno però al 77′, perché Falcinelli trova di testa in tuffo il suo dodicesimo centro stagionale e mette in ghiaccio il risultati. Il Perugia vince e convince giocando da grande squadra e si prepara ad affrontare nel migliore dei modi prima il Varese e poi il sentitissimo derby contro la Ternana.

VIRTUS ENTELLA-PERUGIA 0-2 (0-1)

Virtus Entella (4-3-3): Paroni 6.5; Cecchini (74′ Russo sv), César 6, Ligi 5.5, Iacoponi 5.5; Botta 6, Di Tacchio (54′ E. Lanini 5), Volpe 6; Cutolo 6, Sforzini 5.5, Mazzarani 5 (61′ Rozzi 5.5). A disp.: Coser, Belli, Troiano, S. Lanini, Costa Ferreira, Battocchio. All.: Prina 5.5.
Perugia (3-5-2): Koprivec 6; Comotto (29′ Giacomazzi 6), Mantovani 6.5, Goldaniga 6.5; Faraoni 7, Nielsen 6.5 (64′ Lanzafame 6.5), Fossati 7, Verre 7, Crescenzi 6, Falcinelli (82′ Fabinho sv), Ardemagni 6.5. A disp.: Amelia, Hegazi, Taddei, Baldan, Fazzi, Vinicius. All. Campione 7.5.
Arbitro: Abisso di Palermo.
Marcatori: 34′ Ardemagni, 77′ Falcinelli.
Note – Ammoniti: 15′ César, 41′ Di Tacchio, 55′ Volpe, 69′ Ligi (E); 17′ Crescenzi, 30′ Giacomazzi, 88′ Mantovani (P).

Exit mobile version