Eurocup, ottavi di ritorno: Cantù e Roma fuori a testa alta

Termina agli ottavi l’avventura europea di Cantù a Roma. Le ultime compagini italiane rimaste in gioco in Eurocup, infatti, dopo le precoci (soprattutto per quanto concerne i sardi) eliminazioni di Reggio Emilia e Sassari, escono entrambe disputando gare intese e tiratissime. I brianzoli di Sacripanti cadono sul parquet di Kazan contro la classe e la strapotenza fisica di Langford e compagni, restando in partita fino a pochi attimi primi della sirena finale. Da segnalare le prestazioni positive di Johnson-Odom (9 punti) e Feldeine (16), autentici trascinatori di una Cantù generosa ma a tratti troppo confusionaria. Finisce 75-72 per l’Unics Kazan di Pashutin, che si appresta a disputare l’affascinante quarto di finale con il Lokomotiv Kuban.

Roma gioca, lotta e sfiora l’impresa. Al “Palazzetto di Viale Tiziano” i capitolini vengono trascinati dalla vena realizzativa di un sontuoso Rok Stipcevic (autore di 23 punti e di una prova balistica semi-perfetta) e dall’intensità difensiva impressa alla gara dal solito Bobby Jones e da De Zeeuw. Dopo l’intervallo (31-29) la Virtus arriva a sfiorare il +16 con due possessi “rovinati” dalle triple aperte sbagliate da D’Ercole e De Zeeuw. Nel finale, però, il Banvit tiene saldi i nervi e porta a casa il +16 dell’andata incassando “solo” 10 punti di scarto. Un vero peccato.

Nelle altre gare degli ottavi, invece, il Valencia bissa il successo casalingo contro il Bayern Monaco in terra bavarese (90-64) schiantando i bavaresi di Pesic, mentre il Paris Levallois espugna Zgorzelec e manda a casa il Turow. Khimki e Lolomotiv Kuban in scioltezza con Zenit e Brose (eliminato Trinchieri), Pinar d’autorità contro i lituani del Lietuvos Rytas. Passa il turno anche Gran Canaria, che vince 75-72 contro il Cedevita e continua il percorso netto di vittorie in Eurocup.

EUROCUP, OTTAVI DI RITORNO

Lokomotiv Kuban-Brose Basket 70-53
Khimki-Zenit 89-70
Roma-Banvit 66-56
Unics Kazan-Cantù 75-72
Gran Canaria-Cedevita Zagabria 75-72
Bayern Monaco-Valencia 60-94
Pinar-Lietuvos Rytas 97-81
Turow-Paris Levallois 78-87

QUARTI DI FINALE

Khimki-Valencia
Banvit-Paris Levallois
Lokomotiv Kuban-Unics Kazan
Gran Canaria-Pinar

 

Condividi
Nato a Terracina il 1° febbraio 1989. Amante di tutto ciò di sferico che rotola su un campo rettangolare. Collaboratore presso diverse testate giornalistiche, sportive e non. Studia Lettere alla Sapienza di Roma.