Ciclismo: Eneco Tour 2014, Bouhanni vince in volata la 4a tappa. Violenta caduta per Stybar

-

Non c’è stato l’atteso bis di Andrea Guardini all’Eneco Tour 2014. Nella volata finale di Ardooie, arrivo della quarta tappa della corsa del Benelux, è stato il francese Nacer Bouhanni della FDJ ad avere la meglio allo sprint davanti a Mezgec e Nizzolo.

Gli ultimi metri della tappa odierna, però, sono stati il teatro di una violentissima caduta che ha costretto al ritiro uno dei grandi favoriti, il ceco Zdenek Stybar. Un incidente nato da una caduta a centro gruppo di Van Rensburg, forse toccato da Appollonio; con il sudafricano a terra i ciclisti hanno dovuto spostarsi verso l’esterno e a pagane le conseguenze più gravi di questo brusco cambio è stato Stybar, finito contro le transenne e protagonista di un 360° con la sua bici che si è impennata ed è ricaduta su un uomo Cannondale. Per Stybar, sanguinante sul ciglio della strada e dolorante al collo, un ritiro obbligato e il trasporto urgente in ambulanza verso il più vicino ospedale. Coinvolto nell’incidente anche il russo Porsev, anch’esso apparso molto dolorante alla gamba ma in grado di rialzarsi in sella e raggiungere l’arrivo.

4a tappa, ordine d’arrivo

1. Bouhanni
2. Mezgec
3. Nizzolo
4. Van Staeyen
5. Debusschere

Classifica generale

1. Boom
2. Dumoulin +4″
3. Quinziato +4″
4. Grivko +7”

RISULTATI E CLASSIFICHE DELL’ENECO TOUR 2014

Elia Modugno
Elia Modugno
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.

La puzza sotto il caso

  Se lo dice il Tg sarà vero: qui a Napoli noi puzziamo. Ci puzziamo di fame, abbiamo puzza sotto il naso, puzziamo di bruciato....
error: Content is protected !!