Rugby League internazionale: bel successo dell’Italia sulla Russia

-

L’Italia di Rugby League si ripete a Gemona del Friuli: il XIII allenato da coach Kelly Rolleston, infatti, è riuscito nell’impresa di superare la corazzata russa; 22–18 il risultato finale.

Questa vittoria conferma quanto di buono fatto vedere dagli azzurri nel precedente match, sempre in terra friulana, contro l’Ucraina, sfida vinta nettamente dall’Italia 52-12.

Gli azzurri contro la corazzata russa hanno condotto un match impeccabile, giocando a viso aperto per tutti e ottanta i minuti di gioco effettivo e gestendo al meglio la grande fisicità dei giocatori russi, impressionanti in fase offensiva “palla in mano”.

C’è grande soddisfazione per questo risultato – commenta Tiziano Franchini, vice presidente della Firl (Federazione Italiana di Rugby League) – abbiamo dato un segnale forte al movimento del league continentale e questo ci fa guardare ai prossimi impegni con grande positività». Sugli scudi Alessio Curione, autore di due splendide marcature personali in intercetto e Chris De Meyer, splendido in fase di gestione del gioco”.
ITALIA: James Saltonstall, Alessio Curione, Riccardo Scandurra, Manuele Passera, Chris De Meyer, Pierangelo Ceretti, Matt Bradley, Romain Mencarini, Joel Miranda, Drake Muyodi, Giuseppe, Luca Milani, Jonathan Marcinczak. Subs: Remi Fontana, Andrea Jacotti, Stefano Amura, Luca Ameglio; All. Rolleston.

RUSSIA: Maksim Suchkov, Rustam Bulanov, Petr Botnarash, Eduard Ososkov, Dmitriy Bratko, Aleksandr Lysokon, Artem Grigoryan, Sergey Konstantinov, Roman Ovchinnikov, Anatoly Grigorev, Alexey Nikolaev, Vadim Fedchuk, Vladimir Vlasyuk. Subs; Andrey Zdobnikov, Mikhail Burlutskiy, Ruslan Izmaylov; All. Ovchinnikov.

Redazione
Redazionehttp://www.mondosportivo.it
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.

I dieci incubi del tifoso della Fiorentina

In queste poche righe abbiamo deciso di provare a racchiudere i dieci incubi che il tifoso della Fiorentina non vorrebbe mai più vivere: 10 –...
error: Content is protected !!