Basket femminile, Serie A1: l’azzurra Emily Rose Correal firma col CUS Cagliari

È la nazionale azzurra, naturalizzata, Emily Rose Correal, l’ultimo tassello del quintetto base del Cus Cagliari in vista della serie A, stagione 2014-15. Si tratta di un centro, statunitense di nascita, di 23 anni, 190 cm, autrice di un ottimo torneo, col San Martino di Lupari, nella sua prima esperienza in Italia.

La Correal, che grazie ai parenti italiani si è guadagnata la convocazione di coach Ricchini per le qualificazioni ai prossimi europei, ha messo a segno 14 punti di media partita con oltre 9 rimbalzi. Ottime le sue prestazioni contro il Cus che hanno attirato le attenzioni dei dirigenti universitari e di coach Restivo.

Nella partita giocata a Cagliari, la Correal ha messo a segno ben 35 punti (con 9/13 da 2, 2/2 da tre e 11/13 dalla lunetta, con 37 di valutazione); al ritorno altra prestazione sopra le righe, con 24 punti e 9 rimbalzi.

Si tratta di una giocatrice (prodotto della William and Mary Tribe University, con un ultimo anno da 16,2 punti per gara e 8 rimbalzi) capace di giocare sia spalle a canestro che frontalmente, e che non trascura la conclusione oltre i 6.75.

Insomma, un nuovo acquisto di qualità che va ad aggiungersi alle Usa, Linston e Taylor, e alle vice campionesse d’Italia Micovic e Soli, e alla Stoppa, capitana della Correal a San Martino di Lupari.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.