Serie A Femminile, 23ma giornata: Chiasiellis-Verona 1-5

Dopo la sosta per gli impegni della Nazionale riprende il massimo campionato con le ragazze di Agsm Verona in trasferta sul campo della pericolante Chiasiellis. Regolarmente in campo capitan Gabbiadini, rientra anche Salvai, niente da fare invece per l’ex Mason.
Le gialloblu partono subito in avanti  ed ottengono la rete del vantaggio al primo affondo: Cross di Salvai dalla destra, Gelmetti prolunga per l’accorrente Veronica Napoli che insacca di testa.
Scaligere vicine al raddoppio con Toselli che riceve da Gabbiadini e conclude con sfera che coglie il palo dopo la deviazione di un difensore.
‘E il preludio al gol del due a zero che giunge al 17′: Angolo battuto da Lagonia, corta la respinta della difesa, riprende Veronica Napoli che trova lo spiraglio giusto per la doppietta personale.
Le friulane si fanno vedere in avanti e costringono Ohrstrom ad alzare sopra la traversa un pallone calciato dalla lunga distanza. Sulla conseguente battuta dalla bandierina Barbieri disegna una traiettoria beffarda e mette direttamente in rete.
Palla al centro e il Verona potrebbe subito allungare ma il palo dice nuovamente no alle gialloblu sul tentativo di Karlsson.
Ci prova anche Gabbiadini ma Zorzi  si oppone con successo.  Numero uno friulana che compie un gran intervento  sulla conclusione di Gelmetti.
Ci pensa allora il capitano Melania Gabbiadini che va via in velocita’ e sulla disperata uscita del portiere calibra il pallonetto che si insacca nella porta sguarnita.
Si va al riposo con un tre a uno che va stretto alla formazione veronese.
La ripresa si apre con le scaligere vicine ancora al gol: servizio al bacio di Karlsson per Gelmetti che conclude trovando ancora l’opposizione di Zorzi.
Mister Longega sostituisce Gabbiadini con Belfanti ridisegnando il centrocampo affidato a Ledri e Karlsson con Lagonia che avanza a svolgere il
ruolo di seconda punta.
Al 13′ Karlsson ribadisce in rete il pallone respinto dal portiere sulla conclusione di Napoli siglando la quarta rete gialloblu che mette in cassaforte il match.
Martina Gelmetti semina il panico nella difesa friulana procurandosi il calcio di rigore trasformato magistralmente dal portiere scaligero Stephanie Ohrstrom. La numero uno del Verona riesce cosi’ ad assaporare anche la gioia del gol personale.
Accade poco o nulla fino al termine. Agsm Verona batte a domicilio il Chiasiellis per cinque reti ad una.
Sabato sul sintetico di via Sogare le veronesi affronteranno le giallorosse della Res Roma.

CHIASIELLIS-AGSM VERONA 1-5

Chiasiellis: Zorzi, Frizza, Berardo, Barbieri, Soro, Donghi (21′ st. Virgili), Sardu (23′ st. Degano), Cencig (1′ st. Paoletti), Zanetti, Gouveia, Zanon. A disposizione: Nicola, Virgili, Degano, Paoletti, Mantoani, Coutinho, Ponte. Allenatore: Mauro Lizzi.

Agsm Verona: Ohrstrom, Squizzato, Ledri, Salvai (20′ st. Marconi), Karlsson, Di Criscio, Toselli (25′ st. Baldo), Gabbiadini (10′ st. Belfanti), Gelmetti, Napoli, Lagonia. A disposizione: Bianchi, Marconi, Baldo, Belfanti, Arietti. Allenatore: Renato Longega.

Arbitro: Davide Copat di Pordenone.

Reti: 3′ Napoli, 17′ Napoli, 18′ Barbieri, 34′ Gabbiadini, st. 13′ Karlsson, 34′ Ohrstrom

Note: Manto erboso duro, giornata con cielo nuvoloso. Ammonita Gouveia, angoli 2-8, recupero 0+2.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.