Caso Twitter-Weah, ora l’account diventa un ‘fake’. Ma non lo è stato fino a ieri…

Sbagliare è umano, se veramente si è sbagliato. Il caso @weah_official ha scatenato un putiferio di commenti, repliche, tweet, stati su Facebook, affermazioni, smentite. Noi, di MondoPallone, abbiamo scelto la linea del “diamola, la notizia”, perché se è pur vero che l’account Twitter di Weah non sia verificato (non ha il “pallino blu” accanto al nome che ne indica l’ufficialità) è anche vero che dagli ultimi mesi dello scorso anno a ora, tanti protagonisti del calcio moderno hanno interagito con l’account, a questo punto “presunto”, del fenomenale attaccante del Milan degli anni ’90.

Primo fra tutti, il suo ex agente Fabio Parisi. Che ha innanzitutto retwittato praticamente tutti i tweet del buon George, e intendo quelli “dedicati” al flop del Milan con l’Atletico Madrid. Non solo: lo scorso 20 novembre diede addirittura il benvenuto a Weah su Twitter. Così come (vedi galleria di foto in baso) tanti giocatori rossoneri del presente e del passato hanno comunque fatto la stessa, identica, cosa, “salutando” l’approdo dell’ex attaccante rossonero sul famosissimo social network.

Tant’è, che tantissimi, noi di MP.it compresi, abbiamo pensato che sì, l’account fosse effettivamente originale. Tanti follower, pochi following, Sky che riprende la notizia, tantissimi altri siti autorevoli fanno lo stesso, qualcuno decide di non farlo, ma insomma: come sempre, la verità sta nel mezzo. Ok, una delle principali leggi del Giornalismo è “accertarsi delle fonti”, ma diamine, date un occhio alle foto in basso. E allora sì, avremo magari sbagliato a fidarci, o magari il passo indietro di George è clamoroso e Parisi ha dovuto ritrattare, chissà, chi può saperlo. Adesso, si dice che l’account è un fake, va bene, ufficialmente è così, ce lo teniamo, chiediamo scusa ai lettori. Ma se abbiamo sbagliato è perché non pensavamo possibile che tanti ex colleghi di Weah salutassero e dessero il benvenuto a uno sconosciuto che su Twitter si spacciava per un loro carissimo amico.

Parisi Weah tweet contro Milan Weah Acerbi bis Weah Acerbi Weah Eranio Weah FIFA 2 Weah FIFA Weah gandini 2 Weah Gandini Weah Ignazio Abate  Weah NestaParisi benvenuto Weah Twitter