Basket in carrozzina: Anmic Dinamo sconfitta dal Santo Stefano

Si chiude con una sconfitta la stagione regolare del massimo campionato di basket in carrozzina. Sul parquet marchigiano del S. Stefano Banca Marche, terza forza del torneo, la squadra sassarese cede con l’onore delle armi: 63-53.

Come nella sconfitta dell’andata, la formazione di Marco Bergna lotta alla pari per almeno tre quarti.

Parte benissimo chiudendo in vantaggio il primo quarto: 10-14 con le guardie Ahmadi e Spanu in evidenza.

Nella seconda frazione l’Anmic continua a comandare: anche +5 di vantaggio. Nell’ultimo minuto però Tanghe riduce al minimo il divario: 29-30.

Equilibratissima la terza frazione: il S. Stefano resta a lungo sotto ma poi chiude avanti di un canestro: 43-40.

Nell’ultimo quarto l’attacco sassarese si inceppa, segna quasi subito Ruggeri poi oltre 4′ di black out con i padroni di casa che si portano a +12. la tripla di Ruggeri interrompe il digiuno, ma ormai il break è troppo sostanzioso per essere recuperato.

Adesso l’Anmic Dinamo prepara la trasferta in Germania: dal 6 al 9 marzo giocherà il girone A di Eurolega 1 (a Wetzalr) che determinerà l’accesso alle coppe europee di basket in carrozzina.

S. STEFANO: Brown, Marsh Kyle 10, Nulens 2, Tanghe 28, Angelozzi, Manning, Gim 19, Miani, Caiazzo 2, Bezdeti 2, Mazzolani.
ANMIC: Cherchi, Simula, Spanu 6, Ahmadi 19, Arghittu, Ruggeri 12, Beltrame, Megrini 8, Sutic 8, Curcio.